Max Ferrari: “Siamo invasi dagli estremisti islamici grazie alla sinistra”

Il giornalista varesino, ex direttore di Telepadania e leghista di ferro, lancia l'allarme sulle presenze di fondamentalisti sul nostro territorio

28 aprile 2016
Guarda anche: MondoPoliticaVarese
Isis

“Come ampiamente previsto, uno dei terroristi islamici arrestati in Lombardia e pronti a colpire in Italia è residente nel Varesotto. L’ennesimo arresto dell’ennesimo finto moderato smaschera la sinistra affarista che attira queste persone sul nostro territorio, le indottrina all’ostilità nei confronti dei “razzisti italiani”, ne stimola ed esalta le arroganze e le pretese e ne giustifica ogni azione. Tutto per lucrare denaro e voti di scambio. Questo è il risultato. E parliamo della punta dell’iceberg”.

Queste le parole dure di Max Ferrari, ex direttore di Telepadania, e leghista duro e puro da sempre.

Ferrari si presenta alle prossime elezioni nella lista della Lega Nord.

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad