Trasporto, 5 milioni per servizi in aree montane e meno densamente popolate

Terzi: fondi si aggiungono ai 624 milioni trasferiti ogni anno alle Agenzie

19 Dicembre 2019
Guarda anche: Trasporti Strade Autostrade

l Bilancio approvato dal Consiglio regionale prevede anche uno stanziamento di ulteriori 5 milioni di euro l’anno a favore dei servizi di Trasporto pubblico locale nelle aree montane e in quelle meno densamente popolate.

Regione vicina alle necessità dei territori

“Quest’anno – ha spiegato l’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi – abbiamo reso strutturali per il triennio 2020-2022 le risorse da destinare alle aree a cosiddetta ‘domanda debole’ all’interno della nostra Regione, ovvero quelle montane o poco densamente abitate. Lo stanziamento aggiuntivo di 5 milioni viene dunque stabilizzato per i prossimi 3 anni. In modo da consentire alle Agenzie del Tpl di strutturare e programmare servizi di trasporto adeguati anche nei piccoli paesi. Si tratta di un segnale di vicinanza a territori che hanno specifiche necessità di trasporto”.

Lombardia è Regione che investe di più nel Tpl

“I 5 milioni in oggetto – ha proseguito Terzi – si aggiungono ai 624 milioni che Regione trasferisce annualmente alle Agenzie per il funzionamento dei servizi di trasporto pubblico locale. La Lombardia è la Regione italiana che investe di più nel Tpl. E in questi anni abbiamo sopperito più volte alle riduzioni del Fondo nazionale dei trasporti”.

Regione chiede revisione ripartizione Fondo trasporti

“Chiediamo una revisione dei criteri di ripartizione del Fondo nazionale trasporti – ha concluso l’assessore Terzi – dato che la Lombardia muove il 23% dei passeggeri a livello nazionale. Ma ottiene risorse solo per il 17%”.

Tag:

Leggi anche:

  • Tagli ai trasporti pubblici da Regione Lombardia: sindaci in rivolta

    Caos trasporti pubblici. 82 sindaci della Città metropolitana hanno scritto all’assessore regionale Claudia Terzi preoccupati dal taglio delle risorse destinate all’Agenzia che si occupa della partita. Un taglio da 3,5 milioni Oggi, martedì 21 gennaio, 82 sindaci della ex Provincia di
  • Autolinee Varesine collabora con i Carabinieri per una maggiore sicurezza

    Sempre più efficace la strategica collaborazione tra Autolinee Varesine e le forze dell’ordine, anche sulle linee extraurbane che attraversano dunque svariate località del Varesotto. Nella mattinata del 5 novembre, infatti, il personale di verifica dell’azienda ha organizzato un meticoloso
  • Presentato il primo bus ibrido in servizio a Varese

    All’apparenza sembra un normalissimo Mercedes Citaro, il modello di autobus più venduto in tutta Europa nonché quello maggiormente presente nella flotta di Autolinee Varesine: eppure, il mezzo urbano numero 206, presentato venerdì mattina, ha una caratteristica fondamentale. Si tratta infatti
  • Trenord presenta i nuovi treni firmati da Giugiaro. Mille posti e wi-fi gratis

    Avranno una nuova livrea firmata Giugiaro, quasi 600 posti a sedere e altri 575 in piedi, inoltre saranno in grado di “correre” sui binari fino a 160 chilometri orari. Sono i numeri dei nuovi treni che arriveranno in Lombardia a partire da maggio 2020. Entreranno in servizio a partire