Tradate, la riqualificazione di piazza Mazzini e il wifi nei luoghi pubblici tra le priorità del Pd

Il capogruppo Gherbini: ''Il nostro operato si è sempre ispirato a un programma elettorale e ad alcuni principi amministrativi chiari: riduzione delle tasse e spending review''

10 marzo 2016
Guarda anche: Tradate
IMG_3142

Il Gruppo Consigliare del Partito Democratico di Tradate ringrazia Anna Guaita, recentemente dimessasi dal Consiglio Comunale per motivi personali, perché in questi anni ha svolto un ottimo lavoro in stretta collaborazione con il gruppo, in particolare per il Piano di Governo del Territorio in Commissione Urbanistica.
A seguito delle dimissioni di Guaita, è subentrato in Consiglio Comunale Fabio Giorgi, classe ’89 e impegnato da tempo nella vita civica e politica della città, ad esempio come membro della Consulta di quartiere delle Ceppine:«Sono molto emozionato e grato di rivestire il ruolo di Consigliere Comunale nella mia città, dove sono nato e cresciuto» – ha dichiarato Giorgi.
Da qui in avanti il gruppo consiliare del PD sarà composto da Aureliano Gherbini (Capogruppo e componente della Commissione II Bilancio), Umberto De Rosa (componente delle commissioni III Sviluppo Economico e IV Servizi Sociali), Rolando Codato (componente delle commissioni VI Cultura e VII Garanzia), Summa Angelo (componente della Commissione V Urbanistica) e Fabio Giorgi (componente della Commissione I Affari Istituzionali).

Continuerà la molto proficua collaborazione con il sindaco e la giunta e in particolar modo con il vice sindaco Luigi Luce e gli assessori Alice Bernardoni e Andrea Botta, a cui vanno i nostri più sentiti apprezzamenti per il grande lavoro che quotidianamente compiono per portare a termine il programma elettorale.

L’impegno del gruppo consiliare nei prossimi mesi sarà quello di sostenere l’Amministrazione Comunale facendo valere in sede di maggioranza alcune delle priorità discusse e condivise con il Circolo e il direttivo cittadino del Partito Democratico, guidato e rappresentato dal Segretario Santi Raineri, e in larga parte anche condivise e supportate dal gruppo civico Partecipare Insieme Tradate come: riqualificazione di Piazza Mazzini, conclusione dei lavori al Cinema Grassi, riqualificazione parco Robinson, realizzazione parchetto giochi in piazza Unità d’Italia, wifi da ampliare nei luoghi pubblici e circuito vita nel parco pineta, sicurezza capillare e video sorveglianza.

«Con questi obiettivi chiari abbiamo intenzione di dare l’accelerata finale al lavoro dell’amministrazione, forti dei tanti risultati positivi ottenuti in questi primi quattro anni di attività comunale, come un PGT attento al territorio» dichiara il Consigliere Summa. E il consigliere De Rosa insiste: «Abbiamo fatto un ottimo lavoro, penso a titolo di esempio alla rimozione dell’amianto dai tetti di tutte le scuole cittadine e l’attivazione dei voucher lavoro. Adesso faremo del nostro meglio per concludere la realizzazione del programma elettorale».

«Da parte del PD non è mai mancato il dialogo con i cittadini – afferma Codato – conosciamo bene le loro esigenze, e in base a quelle ci muoviamo e agiamo in Consiglio Comunale».

«Questa amministrazione ha reso fortemente innovativi i Servizi Sociali e il progetto Tradate solidale è stato studiato e approfondito dall’Università di Urbino – aggiunge Fabio Giorgi – punto saliente dell’operato è stato il Market Solidale, in stretta collaborazione con l’associazione la Casa della Città Solidale».

Conclude il capogruppo Gherbini: «Il nostro operato si è sempre ispirato a un programma elettorale e ad alcuni principi amministrativi chiari: riduzione delle tasse e spending review. L’amministrazione ha compiuto anche un efficace lavoro sulla Seprio, che oggi non è più in liquidazione. Il prossimo tratto di strada ci vedrà agire con sempre maggiore determinazione e con idee molto chiare su dove vogliamo andare».

Tag:

Leggi anche:

  • Euro Cup: fatali i rigori per la BPM Sport Management

    Trasferta amara in Romania per la BPM Sport Management. Il sette di coach Baldineti perde 9-6 (0-1, 2-0, 0-2, 3-0 – Rigori 4-3) contro i padroni di casa del CSM Digi Oradea ed esce dall’Euro Cup. La lotteria dei rigori, dunque, è stata decisiva per determinare la seconda finalista, che
  • Volley – La UYBA non concede il bis e cade a Cremona

    Dopo la vittoria di sabato sera contro la Foppapedretti Bergamo, liquidata in soli tre set al termine di una prestazione ottima da parte di tutte le farfalle, la UYBA non fa il bis al PalaRadi di Cremona dove, nel turno infrasettimanale, esce sconfitta per 3-1 (25-23, 25-16, 16-25,
  • Volley – La UYBA va a Cremona per continuare a vincere

    Il calendario è molto fitto in questa parte di stagione, come lo conferma il turno infrasettimanale proposto per stasera alle 20.30. Due i big match della 17^ giornata: Novara-Conegliano e Casalmaggiore-UYBA. La UYBA è partita per Cremona con un carico di entusiasmo, energia e
  • Champions League – Il PSG cala il poker e stende il Barcellona

    Al Parco dei Principi di Parigi sono iniziati questa sera gli ottavi di Champions League con una sfida già stellare: Cavani e compagni sfidano, infatti, gli extraterrestri del Barcellona. Ma gli extraterrestri stasera sono giocatori normalissimi di cui i parigini fanno un solo boccone. Di Maria