Tra Ville e Giardini. Torna la gara podistica nel cuore di Varese

Venerdì 19 giugno l'edizione 2015 della manifestazione podistica serale

11 giugno 2015
Guarda anche: Culture e SpettacoloSportVarese
Giardini 23

Giardini 23

L’evento sportivo è organizzato dall’associazione sportiva Runner Varese con il patrocinio del Comune di Varese è giunto alla sua terza edizione.


Nelle precedenti edizioni si è riscontrato un notevole successo in termini di partecipanti. Il percorso estremamente panoramico configura la gara come una “city-country”, neologismo che da sè descrive le caratteristiche e la varietà del percorso: partenza ed arrivo nei Giardini Estensi, passaggi nella zona pedonale della città e attraversamenti suggestivi dei parchi cittadini più belli.
Alcuni di questi giardini sono noti esempre aperti al pubblico, come i giardini Estensi e villa Mylius. Altri come il giardino di villa Panza e quello delle ville Ponti sono altrettanto noti ma non disponibili al pubblico se non in questa speciale occasione,

Quest’anno la gara vuole far godere queste bellezze al maggior numero possibile di appassionati e famiglie ed avrà il seguente programma:
– minigiro per bambini alle ore 19.30 ai Giardini Estensi
– 10 Km agonistica Fidal con partenza alle ore 20.00
– 10 KM non agonistica sullo stesso tracciato della competitiva con partenza alle 20 05 e la possibilità di due varianti di 5 e 7 Km per chi non volesse affrontare il percorso più lungo.

Gli atleti che affronteranno la gara con spirito agonistico troveranno il percorso nervoso e tecnico, ma soprattutto divertente, gli altri apprezzeranno e scopriranno la bellezza dei luoghi che la nostra città è in grado di offrire.
Entrando nel dettaglio del percorso si parte dai Giardini Estensi, attraversando il centro storico, per poi salire ai giardini di Villa Panza e Villa Ponti, continuando verso il parco di Villa Mylius e la zona della Brunella.
Anche i percorsi più brevi prevedono il ritorno al traguardo dei Giardini Estensi dopo l’attraversamento rispettivamente del parco di Villa Panza (5Km) e di quello di villa Ponti (7Km).
Quest’anno la manifestazione darà anche visibilità alle attività della associazione Mia che vuole informare e sensibilizzare su una malattia poco conosciuta: la fibromialgia.
La quota di iscrizione alla gara agonistica Fidal è di euro 10 (fino al 17 giugno ore 19 sul sito www.otc-srl.it; 15 il giorno della gara fino alle ore 19), per la gara non competitiva 5 euro con iscrizioni il giorno della gara fino alle ore 19.
Per informazioni: www.asdrunnervarese.com.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti