Tra Ville e Giardini. Torna la gara podistica nel cuore di Varese

Venerdì 19 giugno l'edizione 2015 della manifestazione podistica serale

11 giugno 2015
Guarda anche: Culture e SpettacoloSportVarese
Giardini 23

L’evento sportivo è organizzato dall’associazione sportiva Runner Varese con il patrocinio del Comune di Varese è giunto alla sua terza edizione.


Nelle precedenti edizioni si è riscontrato un notevole successo in termini di partecipanti. Il percorso estremamente panoramico configura la gara come una “city-country”, neologismo che da sè descrive le caratteristiche e la varietà del percorso: partenza ed arrivo nei Giardini Estensi, passaggi nella zona pedonale della città e attraversamenti suggestivi dei parchi cittadini più belli.
Alcuni di questi giardini sono noti esempre aperti al pubblico, come i giardini Estensi e villa Mylius. Altri come il giardino di villa Panza e quello delle ville Ponti sono altrettanto noti ma non disponibili al pubblico se non in questa speciale occasione,

Quest’anno la gara vuole far godere queste bellezze al maggior numero possibile di appassionati e famiglie ed avrà il seguente programma:
– minigiro per bambini alle ore 19.30 ai Giardini Estensi
– 10 Km agonistica Fidal con partenza alle ore 20.00
– 10 KM non agonistica sullo stesso tracciato della competitiva con partenza alle 20 05 e la possibilità di due varianti di 5 e 7 Km per chi non volesse affrontare il percorso più lungo.

Gli atleti che affronteranno la gara con spirito agonistico troveranno il percorso nervoso e tecnico, ma soprattutto divertente, gli altri apprezzeranno e scopriranno la bellezza dei luoghi che la nostra città è in grado di offrire.
Entrando nel dettaglio del percorso si parte dai Giardini Estensi, attraversando il centro storico, per poi salire ai giardini di Villa Panza e Villa Ponti, continuando verso il parco di Villa Mylius e la zona della Brunella.
Anche i percorsi più brevi prevedono il ritorno al traguardo dei Giardini Estensi dopo l’attraversamento rispettivamente del parco di Villa Panza (5Km) e di quello di villa Ponti (7Km).
Quest’anno la manifestazione darà anche visibilità alle attività della associazione Mia che vuole informare e sensibilizzare su una malattia poco conosciuta: la fibromialgia.
La quota di iscrizione alla gara agonistica Fidal è di euro 10 (fino al 17 giugno ore 19 sul sito www.otc-srl.it; 15 il giorno della gara fino alle ore 19), per la gara non competitiva 5 euro con iscrizioni il giorno della gara fino alle ore 19.
Per informazioni: www.asdrunnervarese.com.

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare