“Sicurezza senza Frontiere”: come il cittadino può difendersi. Un libro a cura del vicequestore Francesco Menchiari

Il volume propone anche accorgimenti per un uso protetto e consapevole degli attuali strumenti di comunicazione, senza trascurare informazioni su come evitare di esser vittima di fatali attrazioni come alcol, droga, gioco

14 dicembre 2015
Guarda anche: LuineseVarese
Poliziafoto

 

Un libro per insegnare ai cittadini come difendersi dalle truffe. Ma anche come comportarsi in caso di rapine. 

Nella mattinata di lunedì 14 dicembre  è stata presentata presso la sala riunione della Questura di Varese, una guida completa avente come oggetto la sicurezza del cittadino, considerata in tutte le sue multiformi implicazioni.
Tanti i temi affrontati con dovizia di particolari e con riguardo a tutti i possibili scenari in cui viene messa a repentaglio la sicurezza pubblica, avvalendosi di preziose consulenze scientifiche ed in considerazione delle più recenti novità normative.
“Sicurezza senza Frontiere” è il titolo di questo testo che consiglia su come difendersi dai più odiosi reati contro i propri beni come truffe – furti – rapine ed anche con riferimento a situazioni malauguratamente vissute dai commercianti, spiegando anche le indicazioni da seguire per un corretto uso della strada sia a bordo di ogni tipo di veicolo che a piedi.
Inoltre, suggerisce gli accorgimenti per un uso protetto e consapevole degli attuali strumenti di comunicazione, senza trascurare informazioni su come evitare di esser vittima di fatali attrazioni come alcol – droga – gioco; un ampio spazio viene dedicato al rispetto degli ambienti lacustri di cui è ricco il territorio di Varese ed il capitolo finale è riservato alle molteplici attenzioni da prestare quando ci si reca in Svizzera, data l’elevata vocazione frontaliera della zona cui prevalentemente si riferisce questa pubblicazione.
Centodieci pagine illustrate, piene di notizie e consigli, progettate e redatte, proprio con l’intento di tracciare una sicurezza davvero senza confini, dal dott. Francesco Menchiari, Dirigente del Settore Polizia di Frontiera con funzioni di Commissariato di P.S. di Luino e che verranno pubblicate sia in versione cartacea con distribuzione gratuita e sia on line nell’apposito spazio web della Questura di Varese all’interno del portale internet poliziadistato.it.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management espugna il Foro Italico

    Arriva la terza vittoria in sette giorni. La BPM Sport Management ha iniziato il nuovo anno veramente alla grande. A farne le spese questa volta è la SS Lazio Nuoto che, alla Piscina del Foro Italico, è uscita sconfitta per 9-17 (1-7, 3-1, 3-6, 2-3). Ottime le prestazioni di Mirarchi e Luongo,
  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi