“Sfiducia Day”, i Cinquestelle in piazza per chiedere le dimissioni di Maroni

L'iniziativa è stata lanciata dal Blog di Beppe Grillo

24 febbraio 2016
Guarda anche: LombardiaPolitica
Maroni voto

Domenica 28 febbraio alle 14 e 30 in Piazza Duca d’Aosta, davanti a Palazzo Pirelli, il Movimento 5 Stelle ha organizzato “lo sfiducia day” un presidio per chiedere le dimissioni di Maroni.

In un post pubblicato dal blog di Beppe Grillo si legge:  “Maroni non ha esercitato nessun tipo di controllo, e il risultato è stato il proliferare di un meccanismo perverso che gonfiava le liste di attesa e ingrassava il privato sulle spalle del pubblico, che indirizzava lauti appalti agli amici degli amici, con il leghista Fabio Rizzi, braccio destro e padre della recente riforma della sanità, che nascondeva i quattrini sporchi nel suo congelatore. Come facciamo a sapere che la riforma è stata fatta nell’interesse pubblico e non dei privati?
Ora è necessario riportare nelle istituzioni quella cultura della legalità che politici attaccati da troppo tempo alle loro poltrone, abituati a gestire un giro d’affari enorme come quello della sanità lombarda, hanno smarrito. Solo così si potranno formare i veri anticorpi contro la corruzione. Anche la giunta Maroni, dopo quella di Formigoni, ha fallito. Le scope con cui aveva promesso di ripulire il sistema in campagna elettorale hanno fallito. I lombardi ora meritano di poter tornare al voto. Vi aspettiamo numerosi domenica pomeriggio per gridare insieme ‘#fuoridaimaroni’!”.
Saranno presenti portavoce regionali, nazionali e comunitari del Movimento.

Tag:

Leggi anche:

  • Grillo “Noi possiamo adattarci, devono però affermarsi le nostre idee”

    Il fondatore del Movimento 5 Stelle torna nuovamente sul discorso della formazione del nuovo governo che vede in prima linea sia il centrodestra che il M5S “L’‘epoca del vaffa è finita, ma non comincerà quella degli inciuci” afferma ai giornalisti, in vista di una possibile intesa tra
  • Elezioni: centrodestra prima coalizione, volano Lega e M5S. A rischio la governabilità

    Al Senato il dato attuale vede il M5S  essere la forza politica più votata, con il 31,96% dei voti. Il secondo partito è il PD, con un distacco abissale, che si ferma al 19,30%. +Europa si ferma al 2,38%, Italia Europa Insieme è allo 0,53%, la lista Civica Popolare Lorenzin allo 0,50% e
  • I Cinquestelle: “La giunta svende il patrimonio di Varese”

    Questa la denuncia del Movimento 5 Stelle di Varese, che accusa la giunta comunale di “svendere” il patrimonio. “Il Movimento 5 Stelle Varese ha già da tempo e ripetutamente denunciato questo fatto ma evidentemente non è servito a far cambiare idea all’attuale
  • Sicurezza sui treni: “Aggressioni in crescita”

    “Da sei mesi a questa parte i dati sulle aggressioni sui treni lombardi sono in netta crescita. Sorte dovrebbe averli già in mano e invece di cincischiare con un viaggio pagliacciata su un treno in un’ora di punta si preoccupi di mettere in campo un vero piano sicurezza. Lo chiede una nostra