Reddito di cittadinanza, i Cinquestelle: “Quello proposto da Maroni non basta. È come gli 80 euro di Renzi”

Il capogruppo in Regione del Movimento 5 Stelle critica la misura che sta uscendo dal tavolo di confronto tra i partiti. ''Esclude troppi lombardi che vivono in difficoltà''

08 ottobre 2015
Guarda anche: EconomiaLavoroMilano
Soldi

“Le misure di sostegno ai cittadini in difficoltà sono un contributo diretto della presenza del Movimento 5 Stelle nelle Istituzioni che ha posto un problema politico trascurato dai partiti e cioè quello delle nuove povertà. Certo le misure sul reddito approvate dalla Giunta sono deboli, spezzettate e rischiano di escludere centinaia di migliaia di lombardi che versano in condizioni di difficoltà: in Lombardia c’è urgenza e necessità di introdurre il reddito di cittadinanza in modo strutturale e che risponda in toto alle difficoltà dei nuclei familiari più deboli”. 

Queste le dichiarazioni di Dario Violi, capogruppo del Movimento 5 Stelle della Lombardia.

“La tutela delle persone in difficoltà deve essere prioritaria in Lombardia; dal Governo arrivano infatti solo tagli e misure frammentarie e elettoralistiche come gli 80 euro di Renzi. Per questo va rinnovato l’impegno al tavolo regionale sul reddito di cittadinanza che fin qui non ha fatto passi avanti. E’ inaccettabile che disoccupati, giovani e cinquantenni senza lavoro e pensionati che non raggiungono la soglia minima siano abbandonati a loro stessi”, conclude Violi.

Tag:

Leggi anche:

  • Calcio – Il Varese attende la Bustese, unico obiettivo: vincere

    Vincere per blindare i playoff, chiudere con sei punti in più per sfruttare il fattore campo e avere il risultato a favore, aspettare la graduatoria per un’eventuale riammissione in Lega Pro, campionato nel quale salgono di diritto le nove vincitrici dei gironi di Serie D che prendono il posto
  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno