Ospedale dell’Insubria addio

Le Aziende ospedaliere, allo stato della trattativa, verranno tagliate. Salta quindi l'idea di un Ospedale dell'Insubria

24 luglio 2015
Guarda anche: MilanoSalute e CucinaVarese Città
Lombardiaesponenti

Si tratta ad oltranza per avvicinare le posizioni e presentarsi in Aula, settimana prossima, con un testo condiviso sulla riforma del sistema socio-sanitario. Operazione possibile anche se non certamente facile: in campo i tecnici – in primis il presidente della Terza Commissione il leghista Fabio Rizzi – ma non solo: il presidente Maroni ci ha messo la faccia, non portare a casa il risultato sarebbe fatale.

Per farlo serve il voto compatto delle forze di maggioranza e un atteggiamento “comprensivo” da parte delle opposizioni. La decisione di aprire alla progressività del reddito nella formulazione dei tickets piace al Pd mentre l’aver recuperato risorse importanti per il reddito di cittadinanza ha ammorbidito il M5S: dalle parole però bisogna passare ai fatti e rendere le proposte atti formali. Ma è da Forza Italia che arrivano i maggiori problemi per il governatore. Il lavoro è frenetico e il punto di mediazione sarà trovato sugli azzonamenti: si sta andando verso la conferma delle otto Ats e la realizzazione delle sole Asst. E le Ao? Tagliate, compresso l’Ospedale dell’Insubria. Sì perché la proposta di unire il Macchi col Sant’Anna sembra ormai superata: se l’idea di fondo della riforma è quella di recuperare un rapporto osmotico col territorio, l’idea di fondere i due superpresidi (con il collante l’università) va in senso opposto.

Simone Rasetti

Vareseneparla

Tag:

Leggi anche:

  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele
  • Cinque mastini della Pallanuoto Banco BPM Sport Management convocati in Nazionale

    Saranno ben cinque gli atleti della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che dal 29 ottobre all’1 novembre 2017 si ritroveranno al Centro Federale di Ostia per il raduno collegiale della Nazionale Italiana. Il Commissario Tecnico Alessandro Campagna radunerà gli azzurri per quattro giorni di
  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice