Ospedale dell’Insubria addio

Le Aziende ospedaliere, allo stato della trattativa, verranno tagliate. Salta quindi l'idea di un Ospedale dell'Insubria

24 luglio 2015
Guarda anche: MilanoSaluteVarese Città
Lombardiaesponenti

Si tratta ad oltranza per avvicinare le posizioni e presentarsi in Aula, settimana prossima, con un testo condiviso sulla riforma del sistema socio-sanitario. Operazione possibile anche se non certamente facile: in campo i tecnici – in primis il presidente della Terza Commissione il leghista Fabio Rizzi – ma non solo: il presidente Maroni ci ha messo la faccia, non portare a casa il risultato sarebbe fatale.

Per farlo serve il voto compatto delle forze di maggioranza e un atteggiamento “comprensivo” da parte delle opposizioni. La decisione di aprire alla progressività del reddito nella formulazione dei tickets piace al Pd mentre l’aver recuperato risorse importanti per il reddito di cittadinanza ha ammorbidito il M5S: dalle parole però bisogna passare ai fatti e rendere le proposte atti formali. Ma è da Forza Italia che arrivano i maggiori problemi per il governatore. Il lavoro è frenetico e il punto di mediazione sarà trovato sugli azzonamenti: si sta andando verso la conferma delle otto Ats e la realizzazione delle sole Asst. E le Ao? Tagliate, compresso l’Ospedale dell’Insubria. Sì perché la proposta di unire il Macchi col Sant’Anna sembra ormai superata: se l’idea di fondo della riforma è quella di recuperare un rapporto osmotico col territorio, l’idea di fondere i due superpresidi (con il collante l’università) va in senso opposto.

Simone Rasetti

Vareseneparla

Tag:

Leggi anche:

  • Draghi Valle Olona: a settembre una nuova avventura per il Minibasket

    Partirà a Settembre una nuova avventura per il Minibasket grazie alla collaborazione tra Polisportiva Sportpiu, Scuola Basket Castellanza e A.S.D. Draghi Gorlazy di Gorla Maggiore: la Scuola Minibasket Draghi Valle Olona, il primo centro sovraterritoriale della zona! Il Progetto concretizza
  • Riqualificazione del campo da rugby di Giubiano, accordo firmato

    Questa mattina a Roma è stata firmata la convenzione tra il Coni e i 32 Enti locali che hanno presentato, e sono stati selezionati, nell’ambito del bando “Fondo Sport e Periferie”, dedicato alla riqualificazione degli impianti sportivi italiani. Tra i comuni presenti a Roma c’era anche
  • Un percorso mondiale per la 2° edizione della Gran Fondo Tre Valli Varesine

    La 2° edizione della Gran Fondo Tre Valli Varesine, in programma a Varese sabato 30 settembre (crono) e domenica 1° ottobre (gran e medio fondo) sarà una gara da non perdere. Entrata da quest’anno nel circuito UCI GRAN FONDO WORLD SERIES la Gran Fondo Tre Valli Varesine 2017 sarà una prova
  • Sanità: illustrato il modello di inclusione dell’Associazione Special Olympics

    Promuovere sempre di più lo sport come mezzo di inclusione sociale per i disabili intellettivi anche gravi e valutare anche la possibilità di individuare un riferimento regionale per la formazione di allenatori e istruttori dello sport unificato (l’attività motoria e sportiva fatta