Numeri da capogiro per la 24 ore di basket di Luino

292 atleti per 72 ore di gioco complessive: Luino e il basket è sempre un'accoppiata vincente

10 luglio 2017
Guarda anche: LuinesesolidarietàSport

Si è conclusa ieri pomeriggio la 24 ore di basket a Luino, il torneo di basket a 360° che ormai è un appuntamento fisso dell’estate luinese. Il weekend, oltre alla pallacanestro in “tutte le salse”, ha visto anche una raccolta fondi per il Nuovo Teatro Amatriciano e la vendita di prodotti tipici del territorio colpito lo scorso anno dal terremoto.

TORNEO BIC (basket in carrozzina)
Venerdì sera si è svolto il torneo di basket in carrozzina con 10 squadre provenienti da tutta Italia più una rappresentativa del Senegal. Le partite dei gironi hanno decretato le quattro semifinaliste (Roma, Treviso, Snake Eyes  e Don’t worry Be..rrette) che si sono sfidate il sabato mattina in due partite molto combattute. In finale sono arrivate Roma e gli Snake, con questi ultimi che hanno prevalso per 50-33. Tantissimi gli spettatori entusiasti a bordo campo che hanno tifato per le due squadre. di un pubblico numeroso ed entusiasta nel vedere la passione dei 10 giocatori in campo.
A premiare i vincitori Antonello Riva (miglior marcatore della serie A italiana di ogni epoca) che, insieme all’assessore Ronchi della Comunità Montana, hanno omaggiato il capitano degli Snake Damiano Nicola.

SPECIAL OLYMPICS e MINIBASKET
Il sabato però non è stato solo all’insegna del basket in carrozzina. Nel pomeriggio, infatti, circa 30 atleti Special Olympics della Castoro Legnano e di Malnate Sport hanno giocato una stupenda gara tra di loro, che ha visto festeggiare Legnano di un solo punto (15-14).
Terminato il match, i mini atleti del Minibasket luinese hanno occupato il campo per un’ora e mezza di un’avvincente sfida di minibasket.

24 ORE DI BASKET
Dai bambini del minibasket ai semplici appassionati, passando dal basket femminile per finire con gli atleti in carrozzina. Questi gli ingredienti per descrivere la 24 ore di basket che è stata arricchita ulteriormente con eventi musicali e uno stand gastronomico di alta qualità curato dalla Pro Loco di Brezzo di Bedero.
Riassumendo, i numeri parlano chiaro: 92 sono stati gli atleti BIC, divisi su 10 squadre, da Varese a Roma, passando per Treviso, Parma, Torino ed una rappresentativa del Senegal; 30 gli Special Olympics, 130 gli iscritti alla 24 ore e 40 i bambini minibasket dai 5 ai 12 anni per un totale di 292 atleti che per quasi 72 ore hanno giocato lo sport piu bello del mondo facendo assaporare al pubblico la pallacanestro a 360°. A conquistare la 24 ore sono stati gli Amici di Maurizio (1454) che hanno preceduto gli Amici di Gianni (1445).

Grande successo anche per lo stand di Amatrice, preso d’assalto dai partecipanti e dai visitatori nel corso di tutto il weekend e per la distribuzione della pasta all’amatriciana (quasi 250 i tagliandi staccati nella 3 giorni). Nell’organizzazione sono stati coinvolti due ragazzi nigeriani ospitati presso la struttura Asilo Mariuccia di Porto Valtravaglia e coordinati dalla Proloco di Brezzo di Bedero.

Tag:

Leggi anche: