Marzio: don Luigi compie 102 anni

Il parroco più anziano d’Italia raggiunge un altro traguardo

16 febbraio 2016
Guarda anche: Luinese
donluigi

 

Forse è merito dell’aria di quel paesino di montagna dove tutto sembra uguale a tanti decenni fa, ma don Luigi Curti ha raggiunto un altro traguardo: proprio ieri, infatti, il sacerdote di Marzio ha compiuto 102 anni, ricevendo la visita del vescovo di Como Diego Coletti.

Sebbene sia difficile avere classifiche ufficiali, sembra evidente come don Luigi sia il parroco più longevo d’Italia e, forse, dell’intera bimillenaria storia della Chiesa cattolica: originario della Valchiavenna, dove nacque il 15 febbraio 1914, è ininterrottamente al servizio del paesino tra Valganna e Valceresio dal 4 dicembre 1936, ormai quasi ottant’anni. Record su record, dunque, per un sacerdote che ha battezzato generazioni intere di marziesi, tra cui, nell’ottobre scorso, la prima coppia di gemelli maschi nati nella storia del paesino che oggi conta 300 abitanti.

Tag:

Leggi anche:

  • Marzio: addio a don Luigi Curti

    Originario di Verceia, paese della Val Chiavenna in cui nacque nel febbraio 1914, don Luigi fu mandato nel piccolo centro di montagna tra Valganna e Valceresio proprio nel 1936, quando al soglio pontificio c’era Pio XI. Da allora il sacerdote non ha più lasciato Marzio, battezzando intere