Lombardia, Colucci (Ncd): “Lavoriamo con Maroni, ma non rinneghiamo Alfano”

Secondo il coordinatore regionale del Nuovo Centrodestra, la politica è rispetto dei cittadini e dei programmi sottoscritti

22 novembre 2015
Guarda anche: MilanoPolitica
Ncdpartito

“Lavoriamo con Maroni e con gli alleati per il bene dei Lombardi e della Lombardia. Non rinneghiamo Alfano, che è il nostro leader. Per noi la politica è rispetto dei cittadini, della storia di ciascuno e dei programmi sottoscritti insieme”.

E’ quanto dichiara Alessandro Colucci, coordinatore regionale e milanese del Nuovo Centrodestra, in merito alle affermazioni di alcuni esponenti leghisti a margine del congresso della Lega Lombarda in corso a Brescia.

“Non cediamo alle provocazioni di Grimoldi nè di nessun altro – aggiunge Colucci – tanto più che lo stesso Presidente Maroni ha sempre messo in evidenza il valore di NCD nell’ambito del programma dell’amministrazione regionale e in seno alla coalizione che governa la Lombardia. Il nostro modo di fare politica si identifica con la responsabilità verso il bene comune, verso i cittadini e gli alleati. La politica non è ricatto e nemmeno dover cancellare la propria storia. Il leader del Nuovo centrodestra è Angelino Alfano e noi non lo rinnegheremo. Piuttosto, chiediamo alla Lega, da Salvini a Grimoldi, se proprio devono giudicarci, di partire dai fatti: quanti provvedimenti per i lombardi abbiamo approvato insieme, quante volte il contributo di NCD è stato importante e leale per la maggioranza. Penso ad esempio al riordino del sistema sanitario, alle leggi sul turismo, ai provvedimenti sulla famiglia e sulla competitività”.

“Questo modo di fare politica – conclude Alessandro Colucci – basato sul lavoro e sul rispetto reciproco, ha portato la Lombardia ad essere il traino delle Regioni italiane e fra le prime nel mondo. Siamo sempre convinti che questo modello di centrodestra sia facilmente esportabile anche per la città di Milano. Se tuttavia permanessero i veti, valuteremo la strada migliore da percorrere alle elezioni amministrative del 2016 per il nostro capoluogo”.

Tag:

Leggi anche:

  • Arcieri di Varese, per i 40 anni una festa sociale a Calcinate degli Orrigoni

    Era il 19 luglio del 1977 quando la società, affiliata alla Federazione Italiana Tiro Con l’Arco, apriva per la prima volta le porte ai giovani. La compagnia Arcieri di Varese, festeggia il suo 40esimo anno di età, 40esimo anno di promozione sportiva e sociale nel territorio, 40esimo anno di
  • Calcio Tim Cup – Il Varese pesca il Pisa

    La stagione del Varese parte dalla Toscana e parte da Pisa: saranno loro gli avversari dei biancorossi nel primo impegno ufficiale della stagione Domenica 30 luglio gli uomini di mister Iacolino se la vedranno con gli uomini di Carmine Gautieri ex tecnico proprio dei biancorossi. La sfida di Tim
  • Gite in Lombardia presenta “Al Poncione di Ganna”

    Gite in Lombardia organizza per il 14 agosto una giornata in mezzo alla natura, con metà il Monte Poncione di Ganna, una montagna delle Prealpi Varesine alta 993m slm. “Un sentiero all’ombra di antichi alberi, un’idea per scappare dalla calura delle nostre città certo, ma non solo.
  • Calcio – Il Varese si presenta ufficialmente e va in ritiro

    Oggi è il giorno del raduno, ieri sera si sono tenute le presentazioni ufficiali della nuova dirigenza biancorossa: è così che il Varese si appresta a vivere da protagonista la prossima stagione in serie D. Primo acquisto fra tutti mister Salvatore Iacolino, lo specialista di questa categoria: