L’autobus torna a Curiglia con Monteviasco

I consiglieri provinciali Bertocchi e Mariani comunicano anche la risoluzione del problema-biglietteria a Cadegliano Viconago

01 marzo 2016
Guarda anche: LaghiLuinese
autolineevaresine bus extraurbano - foto Matteo Spina

É costante l’attenzione della Provincia di Varese per i piccoli centri nelle nostre valli. Nei giorni scorsi si sono, infatti, concluse positivamente due vicende che vedevano coinvolti Curiglia con Monteviasco e Cadegliano Viconago.

Nelle valli del Luinese, il bus della linea Luino – Agra è tornato ad arrivare fino a Curiglia. Il prolungamento della tratta è stato riattivato da ieri e interessa la corsa delle 14.05. Il servizio sarà attivo tutti i giorni durante tutto l’anno scolastico.
«Qualche mese fa, a seguito della razionalizzazione delle linee del trasporto pubblico locale, dovuto anche alla difficile situazione economico-finanziaria della Provincia, la tratta Luino – Curiglia aveva subito una modifica – ha spiegato il Consigliere provinciale ai Trasporti Valerio Mariani – Dopo approfondimenti e verifiche delle corse e delle utenze con il gestore e con i comuni del territorio, grazie all’impegno del consigliere provinciale Marco Magrini, si è deciso di ripristinare, a partire dall’1 marzo, la corsa delle 14.05, vista l’importanza che questo collegamento ha per i residenti di Curiglia,». Si sta inoltre valutando la possibilità di introdurre anche due corse mattutine, che oggi non esistono.

Risolto anche il problema della vendita dei biglietti del bus a Cadegliano Viconago. Nel centro della Valmarchirolo, a seguito della chiusura dell’ultimo punto vendita, i biglietti potevano essere acquistati esclusivamente a bordo dell’autobus pagando però il sovrapprezzo. Grazie alla segnalazione del Sindaco Tordi, Provincia di Varese si è subito attivata presso la ditta che gestisce il servizio affinché nessun sovrapprezzo fosse più richiesto ai cittadini che fruivano del servizio a Cadegliano Viconago. «Grazie alla preziosa collaborazione con il Comune e con gli operatori del servizio, siamo intervenuti prontamente per sanare una situazione che penalizzava gli abitanti di Cadegliano Viconago – ha dichiarato il Consigliere provinciale Paolo Bertocchi – Per i piccoli centri del nord della provincia, i collegamenti pubblici sono un mezzo di trasporto fondamentale per sconfiggere le distanze e per questo va prestata sempre molta attenzione anche ai più piccoli problemi».

 

foto Matteo Spina

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare