La Regio Insubrica si attiva per la gestione delle emergenze

Riunione operativa questa mattina nella sala della Protezione Civile della Provincia

18 dicembre 2015
Guarda anche: Varese
20151218_125529

Si è appena conclusa nella Sala operativa unificata della Protezione civile la riunione della Regio Insubrica del Gruppo di lavoro “Protezione civile e sicurezza”, al quale hanno partecipato il Consigliere provinciale Fabrizio Mirabelli, il Prefetto di Varese Giorgio Zanzi e il cancelliere del Canton Ticino e Segretario della Regio Giampiero Gianella. Tra i punti all’ordine del giorno vi era anche l’organizzazione di un convegno, che si terrà nella prossima primavera a Lugano, sul tema del Dissesto idrogeologico nell’arco alpino e prealpino: previsione, prevenzione e gestione dell’emergenza”.
Gianella ha poi avuto modo di vedere da vicino la Sala operativa unifica di Prefettura e Provincia di Varese per la gestione delle emergenze, ma utilizzata anche in occasione di grandi eventi come i Mondiali di ciclismo e conoscere le sue peculiarità e modalità operative.
«E’ stata una visita interessante – ha commentato Gianella al termine della riunione – e ho avuto modo di scoprire la Sala operativa, una struttura ottima sotto il profilo logistico e organizzativo e molto utile anche nelle situazioni di emergenza, di crisi o in occasione di appuntamenti importanti come sono stati i Mondiali di ciclismo. La riunione e la visita di questa mattina sono inserite nell’ambito di un programma di incontri del gruppo di lavoro Protezione civile e Sicurezza della Regio, che verranno realizzate nei prossime mesi».
Il consigliere provinciale Fabrizio Mirabelli si è detto «soddisfatto dei lavori della mattinata. Abbiamo avuto il piacere di ospitare una riunione della Regio Insubrica, fondata proprio 20 anni fa a Varese e durante l’incontro abbiamo approfondito alcuni aspetti organizzativi propedeutici al convegno che faremo in primavera a Lugano, durante il quale affronteremo la questione del dissesto idrogeologico. Provincia di Varese parteciperà con una relazione sulla diga di Gurone».

Tag:

Leggi anche:

  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta
  • La BPM Sport Management inizia il 2017 contro il Torino ‘81

    E’ ancora sotto gli occhi di tutti la grande serata di martedì che ha fatto di Busto Arsizio la capitale della Pallanuoto. Dopo la vittoria del Settebello del CT Campagna contro la Georgia, domani un altro grande match sarà di scena alle Piscine Manara. I Mastini di Gu Baldineti, infatti,