La nuova Via della Seta passa da Varese

Incontro in Comune tra il sindaco Fontana e la delegazione cinese

22 ottobre 2015
Guarda anche: EconomiaVarese
FB_IMG_1445555020497
 
Il sindaco Attilio Fontana ha salutato questa mattina in Comune, al Salone Estense, la delegazione cinese nell’ambito del progetto “Nuova Via della Seta 2015”, da Xi’an  SHAANXI a Roma.

Presenti,  insieme al sindaco, la dottssa Chen Li, presidente del Programma Nuova Via della Seta, l’assessore Riccardo Santinon, Dario Nocerino Ceo Archos (la società che ha promosso la visita in Italia), Enrico Argentiero, direttore Provex per la CCIAA. Sono intervenuti anche Ferruccio Cotta, consigliere comunale in rappresentanze della provincia di Como, Massimiliano Ferrari, presidente di Lombardia Amica della Cina.
“Mi auguro che possiate apprezzare il nostro territorio – ha detto il sindaco -: il rapporto duraturo che lega il vostro paese al nostro può essere ancor più rafforzato con scambi reciproci ed iniziative utili. Varese ha la capacità di produrre lavoro, industriale e artigianale. E inoltre ha la piacevolezza e l’amenità dei luoghi. La mano dell’uomo non manca, come potete vedere da questo splendido palazzo. Potrete vedere il Sacro Monte, il lago e potrete avere conferma delle mie parole. Benvenuti e buona permanenza”.
La presidente, oltre ai ringraziamenti, ha spiegato come “tutte le strade portano a Roma…e tutte riportano alla nostra città Xi’an ” “Mi sono innamorata di Varese grazie al dott Nocerino. Spero si possa instaurare un rapporto duraturo anche in campo commerciale. Abbiamo studiato il territorio per la vostra industria, siamo interessati allo scambio proprio nello spirito del progetto della Nuova Via della Seta”.
Il progetto è stato presentato anche martedì ad Expo.

Archos  cura le relazioni del progetto in accordo con la città di Xi’an, e la provincia di Shaanxi (con delega del governo centrale di Bejingin):
In concomitanza della cerimonia di apertura del Programma Internazionale ì “Via della Seta” 2015, a Xi’an – SHAANXI – (CCPP) presso l’Expo 2015 di Milan ha invitato la delegazione  cinese nella città di Varese. La delegazione, nell’ambito del progetto, ha espresso l’interesse di aprire a Varese la sede europea dello stesso progetto ì sarà gestita e diretta  dall’amministrazione della Città di Xi’an.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti