Ispra: gli Amici di Mario Berrino premiano Pier Franco Quaglieni

L'annuale premio alla carriera va al direttore del centro Pannunzio

18 luglio 2016
Guarda anche: Laghi
quaglieni

L’Associazione culturale “Amici di Mario Berrino”conferirà al Professor Pier Franco Quaglieni il premio alla carriera “edizione 2016” nel pomeriggio di domenica 18 settembre nel corso della “terza cerimonia di posa della piastrella” sul lungolago di Ispra presso la “Passeggiata dell’amore-Mario Berrino”.

Il Direttore Generale del Centro Pannunzio succede, nell’albo d’oro, alla giornalista e speaker radiofonica Luisella Berrino, vincitrice della prima edizione.

Docente, storico e giornalista, amico di Mario Berrino e da sempre vicino sia all’Associazione Culturale “Amici di Mario Berrino” che al Premio letterario Mario Berrino di cui è stato fin da subito sostenitore attraverso il patrocinio del Centro Studi Mario Pannunzio di Torino che ha fondato nel 1968 assieme a Mario Soldati e Arrigo Olivetti.

«L’amicizia e il prezioso supporto che Pier Franco ci ha sempre garantito nelle nostre attività sociali e alla rassega letteraria “Scrivi l’amore-Premio Mario Berrino”assieme al suo instancabile impegno per la promozione della cultura attraverso molteplici iniziative su tutto il territorio nazionale nel segno della libertà, della laicità e della coerenza civile sono stati fattori determinanti per l’assegnazione del Premio – sottolineano Gianpietro Roncari e Davide Pagani, Presidente Onorario dell’Associazione-,siamo certi che il suo apporto resterà immutato anche per le future manifestazioni culturali che la nostra associazione metterà in campo.

Invitiamo, infine, chi volesse lasciare un pensiero  sul concorso letterario, di farlo attraverso un video di massimo 45 secondi, anche con l’uso di smartphone, in vista della decima edizione della rassegna letteraria a farlo – concludono Roncari e Pagani – postandolo, in seguito, sulla pagina Facebook ufficiale della rassegna letteraria con  l’ l’hashtag #PremioMarioBerrino10.»

Tag:

Leggi anche: