Ispra: gli Amici di Mario Berrino premiano Pier Franco Quaglieni

L'annuale premio alla carriera va al direttore del centro Pannunzio

18 luglio 2016
Guarda anche: Laghi
quaglieni

L’Associazione culturale “Amici di Mario Berrino”conferirà al Professor Pier Franco Quaglieni il premio alla carriera “edizione 2016” nel pomeriggio di domenica 18 settembre nel corso della “terza cerimonia di posa della piastrella” sul lungolago di Ispra presso la “Passeggiata dell’amore-Mario Berrino”.

Il Direttore Generale del Centro Pannunzio succede, nell’albo d’oro, alla giornalista e speaker radiofonica Luisella Berrino, vincitrice della prima edizione.

Docente, storico e giornalista, amico di Mario Berrino e da sempre vicino sia all’Associazione Culturale “Amici di Mario Berrino” che al Premio letterario Mario Berrino di cui è stato fin da subito sostenitore attraverso il patrocinio del Centro Studi Mario Pannunzio di Torino che ha fondato nel 1968 assieme a Mario Soldati e Arrigo Olivetti.

«L’amicizia e il prezioso supporto che Pier Franco ci ha sempre garantito nelle nostre attività sociali e alla rassega letteraria “Scrivi l’amore-Premio Mario Berrino”assieme al suo instancabile impegno per la promozione della cultura attraverso molteplici iniziative su tutto il territorio nazionale nel segno della libertà, della laicità e della coerenza civile sono stati fattori determinanti per l’assegnazione del Premio – sottolineano Gianpietro Roncari e Davide Pagani, Presidente Onorario dell’Associazione-,siamo certi che il suo apporto resterà immutato anche per le future manifestazioni culturali che la nostra associazione metterà in campo.

Invitiamo, infine, chi volesse lasciare un pensiero  sul concorso letterario, di farlo attraverso un video di massimo 45 secondi, anche con l’uso di smartphone, in vista della decima edizione della rassegna letteraria a farlo – concludono Roncari e Pagani – postandolo, in seguito, sulla pagina Facebook ufficiale della rassegna letteraria con  l’ l’hashtag #PremioMarioBerrino10.»

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad