Ispra contro il gioco d’azzardo

Flash-mob domenica nel corso della festa di primavera

15 aprile 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloLaghi
Jackpot

Domenica 17 aprile, all’interno delle tante attività della Festa di Primavera, organizzata dai Comuni di Ispra e Ranco una particolare attenzione merita il flash mob contro l’azzardo.
Si tratta di una performance di danza contro l’azzardo, organizzata sul Lungolago di Ispra, nell’ambito del progetto “LiberANDoci dall’Overdose da Gioco d’Azzardo” (finanziato da Regione Lombardia al Comune di Samarate), e frutto della collaborazione tra l’Associazione AND-Azzardo e Nuove Dipendenze e la All Dance Academy, per lanciare un messaggio forte ai numerosi cittadini presenti.
Cosa di più libero e creativo, ma anche dannatamente serio e frutto di impegno e sforzo, allenamento e abilità, che non la danza?
Sulla base di questo presupposto e dall’incontro tra le due realtà (AND e All Dance Academy) è nato un progetto di riflessione e ricerca durato vari mesi, in merito alle scelte coreografiche e gestuali più corrette per poter rendere il messaggio chiaro e conciso.
Il percorso creativo si è snodato attraverso incontri con il gruppo di danzatori per parlare e confrontarsi sul tema e per entrare nel vivo del messaggio e della problematica. Le stesse ragazze si sono rese disponibili alla riflessione estrapolando dai loro pensieri soluzioni gestuali utili alla realizzazione della performance.
Vi è stato poi un importante lavoro di immedesimazione riportando episodi visti, ragionando su cause e conseguenze, sulle sensazioni che la persona potrebbe provare in quelle situazioni e del percorso che la porta a questa sconfitta.
“Sono davvero tante le azioni che come Comune, in collaborazione con AND, stiamo mettendo in campo per la lotta alla dipendenza dal gioco d’azzardo – dichiara il sindaco di Ispra, Melissa De Santis – e abbiamo voluto con forza ospitare questo flash mob proprio durante la festa di primavera di questa domenica, per lanciare un messaggio forte e sensibilizzare quante più persone possibili su questa problematica”.
Le persone che domenica saranno presenti alla festa di primavera potranno assistere ad uno spettacolo davvero originale, interamente costruito dal gruppo di progetto.
Perché anche attraverso la danza …. risuoni forte il nostro hastag: #azzardotivinco!
Idea e Musiche di Michela Cremona
Coreografia di Claudia Pintus e Michela Cremona
Attore Marco Airoldi
Gruppo: PR@JECT CONTEMPORARY-MODERN con Sara Bergamini, Karol Anzani, Katia Galantino, Federica
Falzone, Martina Duma, Martina Fortunato, Aurora Riboni, Arianna De Filippi, Beatrice De Filippi, Alessandra Manna
(from AllDanceAcademy).

Tag:

Leggi anche:

  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo