Ispra: una passeggiata “salutare” con l’Ats

L'Agenzia di tutela della salute organizza l'evento per domenica 9 ottobre contro l'obesità

27 settembre 2016
Guarda anche: LaghiSalute
obesità-infantile

ATS Insubria, in collaborazione con il Comune di Ispra – dalla cui sede partirà la passeggiata con traguardo sempre in via Milite Ignoto – propone una camminata gratuita non competitiva, aperta a tutta la popolazione – bambini e adulti – con due percorsi diversificati adatti a chiunque, per continuare nell’attività di sensibilizzazione a un corretto stile di vita presupposto imprescindibile per garantire una migliore qualità della salute anche in età avanzata.

 

“Promuovere sani stili di vita è sicuramente tra i principali obiettivi di ATS Insubria – spiega il Direttore Generale Paola Lattuada – Iniziative come questa, in collaborazione con il Comune di Ispra, supportano nel migliore dei modi la nostra mission mettendo in campo anche la valorizzazione di preziose risorse, come i Gruppi di Cammino, sempre più diffusi sul nostro territorio”.

Domenica 9 ottobre sarà inoltre possibile effettuare anche la valutazione della massa corporea e ricevere consigli su movimento e alimentazione, da parte di esperti dell’ATS Insubria presenti nel punto informativo allestito presso la Sala Serra.

L’Amministrazione Comunale isprese è, da sempre, sensibile al tema della salvaguardia della salute e del benessere psicofisico di tutti i cittadini ed ha promosso da tempo con successo, grazie anche alla collaborazione con ATS Insubria e all’impegno generoso di un gruppo di volontari, l’attività dei Gruppi di Cammino.

“Ora siamo ben lieti di accogliere e promuovere questa iniziativa di sensibilizzazione a un corretto stile di vita al fianco di ATS Insubria – dichiara il Sindaco Melissa De Santis – anche perché passeggiare nella splendida cornice del nostro parco lacuale, ci regala un ulteriore beneficio: stare a contatto con la natura ammirando le bellezze del nostro territorio”.

“Camminare è salute” è il motto dell’Obesity day 2016 per sensibilizzare e informare sul tema del sovrappeso e per supportare i cittadini europei nel contrasto dei problemi legati al peso eccessivo. La lotta all’obesità è promossa tutti gli anni il 10 ottobre da ADI – Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica tramite la sua Fondazione, che in questa edizione intende promuovere uno stile di vita attivo, come elemento indispensabile per ottenere e mantenere un buono stato di salute: “È importante che ci sia equilibrio nel movimento così come nell’alimentazione per ottenere benefici alla nostra forma fisica”.

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad