Influenza in arrivo, via alle vaccinazioni. Ecco per chi è gratis

Parte da martedì 3 novembre la campagna di vaccinazione antinfluenzale. L'Asl diffonde anche una serie di consigli igienici

27 ottobre 2015
Guarda anche: Salute e CucinaVarese Città
Vaccinofoto

Come ogni anno in autunno è possibile sottoporsi alla vaccinazione antinfluenzale, uno strumento preziosissimo che quest’anno sarà a disposizione a partire da martedì 3 novembre su tutto il territorio provinciale. La vaccinazione antinfluenzale rappresenta un mezzo efficace e sicuro per prevenire la malattia e le sue complicanze ed è fortemente raccomandata soprattutto per coloro che si trovano in condizioni di particolare fragilità, ma anche per chi lavora in ambito ospedaliero ed è quindi più esposto al contatto con i virus dell’influenza. 

L’ASL di Varese promuove, in collaborazione con i Medici di Assistenza Primaria e Pediatri di Famiglia, la Campagna contro l’influenza su tutto l’ambito territoriale, che avrà inizio martedì 3 Novembre 2015. La vaccinazione antinfluenzale rappresenta un mezzo efficace e sicuro per prevenire la malattia e le sue complicanze ed è raccomandata e offerta gratuitamente a:

• Soggetti d’età uguale o superiore a 65 anni (o comunque nati prima del 31.12.1950);

• Bambini d’età superiore a 6 mesi, adolescenti e adulti fino a 64 anni con patologie croniche quali: malattie croniche degli apparati cardio-circolatorio e respiratorio (compresa l’asma di grado severo), diabete mellito e altre malattie metaboliche, tumori, malattie renali con insufficienza renale cronica, epatopatie, emoglobinopatie e malattie degli organi emopoietici, malattie infiammatorie croniche e sindromi da malassorbimento intestinale, immunodepressione (da farmaci o HIV), malattie congenite o acquisite che comportino carente produzione di anticorpi, patologie associate ad aumentato rischio di aspirazione delle secrezioni respiratorie (malattie neuromuscolari), malattie per le quali sono programmati importanti interventi chirurgici;

• Bambini e adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico;

• Donne che saranno nel secondo e terzo trimestre di gravidanza durante la stagione epidemica;

• Persone di qualunque età ricoverati presso strutture per lungodegenti;

• Forze di polizia, vigili del fuoco;

• Medici e personale sanitario d’assistenza;

• Familiari e contatti di persone ad alto rischio;

• Personale che, per motivi occupazionali, è a contatto con animali che potrebbero costituire fonte d’infezione da virus influenzali non umani (possessori di volatili e di suini e addetti del settore), per i quali è essenziale prevenire una coinfezione con il virus dell’influenza umana.

Per chi appartiene a queste categorie e non è mai stato vaccinato in precedenza, è importante iniziare la vaccinazione. Per chi ha già ricevuto il vaccino in passato, è in ogni caso necessario ripetere la somministrazione anche quest’anno.

Sono inoltre raccomandate le seguenti misure di igiene e protezione individuale utili a ridurre la trasmissione dei virus:

• Lavaggio frequente delle mani con acqua e sapone o con soluzioni detergenti o gel alcolici;

• Buona igiene respiratoria (quando si starnutisce o tossisce coprire bocca e naso con fazzoletti monouso eliminandoli in contenitori chiudibili e poi lavarsi le mani);

• Isolamento volontario a casa se affetti da malattia respiratoria febbrile, specie nella fase iniziale;

• Uso di mascherine da parte di persone con sintomatologia influenzale quando si trovino in ambienti sanitari/ospedalieri.

Tag:

Leggi anche:

  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele
  • Cinque mastini della Pallanuoto Banco BPM Sport Management convocati in Nazionale

    Saranno ben cinque gli atleti della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che dal 29 ottobre all’1 novembre 2017 si ritroveranno al Centro Federale di Ostia per il raduno collegiale della Nazionale Italiana. Il Commissario Tecnico Alessandro Campagna radunerà gli azzurri per quattro giorni di
  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice