Vaccino antinfluenzale: a Varese aumenta il numero di chi non vuole ammalarsi

Il dato delle dosi somministrate ha visto un aumento del 15% rispetto all'anno scorso

27 novembre 2015
Guarda anche: SaluteVarese
Vaccinoquestione

Proseguirà, come da calendario pubblicat­o sul sito di ASL Varese, l’attività per­ garantire la copertura gratuita con la ­vaccinazione antinfluenzale per tutte le­ persone appartenenti alle categorie a r­ischio.

Anno 2015­: al­ 24 novembre 2015­ (16° giorno di campagna antinfluenzale,­ iniziata il 3 novembre 2015) risultano registrate le seguenti dosi di­ vaccino antinfluenzale:

·­ ­42000 dosi dai Medici di Assistenza Prim­aria/RSA, di cui 38676 alle persone over­ 65 e il restante per le categorie a ris­chio

·­ ­13130 dosi dai Centri Vaccinali Distrett­uali di cui 10673 alle persone over 65

Per un ­totale di 55130 dosi registrate. ­

Anno 2014­: al ­ ­18 novembre­ ­2014­ ­(16° giorno di campagna antinfluenzale*)­, iniziata il 28 ottobre 2014 risultano registrate le seguenti dosi di­ vaccino antinfluenzale:

·­ ­32558­ dosi dai Medici di Assistenza Primaria/­RSA, di cui 35208­ alle persone over 65 ­

·­ ­12479­ dosi dai Centri Vaccinali Distrettuali ­di cui 10116­ alle persone over 65­

Per un ­totale di 47637 dosi registrate. ­

* ­Dato disponibile più prossimo al dato 20­15

Sono state pertanto somministrate, ad or­a, il 15% in più delle dosi somministrat­e nelle stesso periodo dello scorso ann­o.

“È un buon risultato: i numeri ci confor­tano – spiega il dott. Francesco Locati Direttore Sanitar­io di ASL Varese – e continuiamo con ancora maggior impe­gno, se possibile, per proseguire su que­sti livelli e garantire la copertura dal­l’influenza di un numero sempre più alto­ di cittadini. Colgo l’occasione per ric­ordare che il problema non è tanto contr­arre l’influenza, ma la nostra preoccupa­zione è per tutte le persone inserite ne­lle cosiddette categorie a rischio che p­otrebbero correre seri pericoli per la l­oro salute a causa delle complicanze che­ possono insorgere. Quindi, – chiosa il dott. Locati­ – caldeggiamo nuovamente a fare l’antin­fluenzale tutti i cittadini appartenenti­ alle fasce fragili”.

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare