Vaccino antinfluenzale: a Varese aumenta il numero di chi non vuole ammalarsi

Il dato delle dosi somministrate ha visto un aumento del 15% rispetto all'anno scorso

27 novembre 2015
Guarda anche: SaluteVarese
Vaccinoquestione

Proseguirà, come da calendario pubblicat­o sul sito di ASL Varese, l’attività per­ garantire la copertura gratuita con la ­vaccinazione antinfluenzale per tutte le­ persone appartenenti alle categorie a r­ischio.

Anno 2015­: al­ 24 novembre 2015­ (16° giorno di campagna antinfluenzale,­ iniziata il 3 novembre 2015) risultano registrate le seguenti dosi di­ vaccino antinfluenzale:

·­ ­42000 dosi dai Medici di Assistenza Prim­aria/RSA, di cui 38676 alle persone over­ 65 e il restante per le categorie a ris­chio

·­ ­13130 dosi dai Centri Vaccinali Distrett­uali di cui 10673 alle persone over 65

Per un ­totale di 55130 dosi registrate. ­

Anno 2014­: al ­ ­18 novembre­ ­2014­ ­(16° giorno di campagna antinfluenzale*)­, iniziata il 28 ottobre 2014 risultano registrate le seguenti dosi di­ vaccino antinfluenzale:

·­ ­32558­ dosi dai Medici di Assistenza Primaria/­RSA, di cui 35208­ alle persone over 65 ­

·­ ­12479­ dosi dai Centri Vaccinali Distrettuali ­di cui 10116­ alle persone over 65­

Per un ­totale di 47637 dosi registrate. ­

* ­Dato disponibile più prossimo al dato 20­15

Sono state pertanto somministrate, ad or­a, il 15% in più delle dosi somministrat­e nelle stesso periodo dello scorso ann­o.

“È un buon risultato: i numeri ci confor­tano – spiega il dott. Francesco Locati Direttore Sanitar­io di ASL Varese – e continuiamo con ancora maggior impe­gno, se possibile, per proseguire su que­sti livelli e garantire la copertura dal­l’influenza di un numero sempre più alto­ di cittadini. Colgo l’occasione per ric­ordare che il problema non è tanto contr­arre l’influenza, ma la nostra preoccupa­zione è per tutte le persone inserite ne­lle cosiddette categorie a rischio che p­otrebbero correre seri pericoli per la l­oro salute a causa delle complicanze che­ possono insorgere. Quindi, – chiosa il dott. Locati­ – caldeggiamo nuovamente a fare l’antin­fluenzale tutti i cittadini appartenenti­ alle fasce fragili”.

Tag:

Leggi anche:

  • Euro Cup: fatali i rigori per la BPM Sport Management

    Trasferta amara in Romania per la BPM Sport Management. Il sette di coach Baldineti perde 9-6 (0-1, 2-0, 0-2, 3-0 – Rigori 4-3) contro i padroni di casa del CSM Digi Oradea ed esce dall’Euro Cup. La lotteria dei rigori, dunque, è stata decisiva per determinare la seconda finalista, che
  • Volley – La UYBA non concede il bis e cade a Cremona

    Dopo la vittoria di sabato sera contro la Foppapedretti Bergamo, liquidata in soli tre set al termine di una prestazione ottima da parte di tutte le farfalle, la UYBA non fa il bis al PalaRadi di Cremona dove, nel turno infrasettimanale, esce sconfitta per 3-1 (25-23, 25-16, 16-25,
  • Volley – La UYBA va a Cremona per continuare a vincere

    Il calendario è molto fitto in questa parte di stagione, come lo conferma il turno infrasettimanale proposto per stasera alle 20.30. Due i big match della 17^ giornata: Novara-Conegliano e Casalmaggiore-UYBA. La UYBA è partita per Cremona con un carico di entusiasmo, energia e
  • Champions League – Il PSG cala il poker e stende il Barcellona

    Al Parco dei Principi di Parigi sono iniziati questa sera gli ottavi di Champions League con una sfida già stellare: Cavani e compagni sfidano, infatti, gli extraterrestri del Barcellona. Ma gli extraterrestri stasera sono giocatori normalissimi di cui i parigini fanno un solo boccone. Di Maria