Incendio al tetto di un’abitazione a Maccagno con Pino e Veddasca. FOTO

Il fuoco, scaturito forse per un cortocircuito, ha distrutto il tetto di un edificio a Maccagno Inferiore

30 giugno 2015
Guarda anche: Luinese
FB_IMG_1435676887982

I vigili del fuoco del distaccamento di Luino, oggi martedì 30 giugno alle ore 13.30 sono intervenuti nel comune di Maccagno con Pino e Veddesca (Va) nell’abitato di Maccagno Inferiore in via Carlo Frappoli per un incendio ad un tetto. Il tetto di un’abitazione di tre piani è stato interessato da un incendio. 

I vigili del fuoco intervenuti con un’autopompa e due fuoristrada dotati di modulo antincendio hanno spento il rogo è messo in sicurezza l’area. Le fiamme probabilmente scaturite da un corto circuito hanno distrutto 100 mq di copertura. Le operazioni sono state rese particolarmente difficili in quanto la casa è situata nel centro storico del paese.
Il tempestivo intervento ha evitato che le fiamme si propagassero alle abitazioni adiacenti.

Leggi anche:

  • Lunedì 28 agosto il raduno della Pallanuoto BPM Sport Management

    È in programma per lunedì 28 agosto il raduno ufficiale della Pallanuoto BPM Sport Management che, alle ore 10.30, si ritroverà alle Piscine Manara di Busto Arsizio per il primo allenamento stagionale (aperto ai media e al pubblico) agli ordini di mister Marco Baldineti. In questa prima fase di
  • Pallanuoto BPM Sport Management padrona di casa nel gruppo B

    Sono stati sorteggiati oggi a Novi Sad, in Serbia, i due gironi che andranno a comporre il primo turno dell’Euro Cup 2017/2018, manifestazione che vedrà impegnata anche la BPM Sport Management. Sarà proprio la formazione bustocca a ospitare dal 29 settembre all’1 ottobre, alle Piscine
  • La nazionale italiana di deltaplano vince il suo nono titolo mondiale e quinto consecutivo

    Il nuovo campione del mondo è Petr Benes, pilota della Repubblica Ceca che raccoglie il testimone dal nostro Alessandro Ploner e solo nel corso dell’ultima giornata. Infatti, Ploner ha quasi ininterrottamente tenuto la testa della graduatoria nei nove giorni di gara e il divario tra i due
  • Torna la Coppa del Mondo di Sci d’erba a Santa Caterina Valfurva

    L’adrenalina torna a salire a Santa Caterina Valfurva che, dopo le vincenti competizioni internazionali di sci alpino e sci nordico, si dimostra, ancora una volta, unica nello scenario sciistico mondiale, in estate e non solo in inverno. Infatti, dopo il grande successo della scorsa estate,