Il trio Rospigliosi ad Interpretando suoni e luoghi

La nuova stagione si apre domenica alla Badia di San Gemolo

08 giugno 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloLaghi
TRIO ROSPIGLIOSI 2

Giunge alla VIII edizione la rassegna musicale itinerante “Interpretando suoni e luoghi” grazie al costante impegno della Comunità Montana del Piambello e della Comunità Montana Valli del Verbano che hanno sostenuto l’iniziativa fin dal suo nascere, con il patrocinio della Provincia di Varese che metterà a disposizione alcuni dei siti ospitanti.

La rassegna negli anni ha avuto un crescente consenso di pubblico, offrendo eventi con musica di qualità in luoghi suggestivi. Ad inaugurare la stagione 2016 sarà un appuntamento pomeridiano in uno dei gioielli del territorio: presso la Badia di S. Gemolo a Ganna domenica 12 giugno alle ore 16.30 il TRIO ROSPIGLIOSI, formato da Rieko Okuma al flauto, Lapo Vannucci alla chitarra e Luca Torrigiani al pianoforte, proporrà il concerto “Dall’opera alla Danza”. L’interessante programma del trio dall’insolita veste timbrica, prevede trascrizioni di celebri pagine d’opera di Rossini e Puccini e brani ispirati alla danza di autori quali Saint Saens, Granados e Bartok.

Nella rassegna ritornano luoghi di grande valore architettonico quali il Chiostro di Voltorre, la Badia di Ganna, la Chiesa di S. Antonio a Viconago, l’oratorio di S. Carlo a Castel Cabiaglio e la Pieve di Arcisate, dove si esibirà Francesca Lombardi, soprano originaria di Arcisate, che vanta una carriera internazionale reduce da produzioni in tutto il mondo. Quest’anno saranno tre i nuovi comuni coinvolti, Agra, Montegrino con il suo teatro e Cuveglio con la piazzetta di Cavona.
Arte figurativa e musica si uniranno in due eventi: il 18 giugno in occasione della mostra del Circolo degli artisti di Varese al Chiostro di Voltorre, con un duo clarinetto e e pianoforte e il 23 luglio al museo Bodini di Gemonio. Molte quindi le occasioni per conoscere ed apprezzare luoghi conosciuti e “nascosti” delle nostre valli, accompagnati dalla musica di grandi autori. Prosegue inoltre la consolidata sinergia con Jazz in maggiore, con un concerto a Maccagno, con la volontà di diversificare l’offerta e coinvolgere un pubblico eterogeneo e sempre più numeroso, e l’apprezzata collaborazione con la “Strada dei Sapori” che offrirà agli spettatori alla fine di ogni concerto dolcezze del territorio.

Anche quest’anno il progetto, che vede la direzione artistica e coordinamento di Chiara Nicora e Silvia Sartorio, si avvarrà della collaborazione dei comuni e di realtà artistiche e culturali già operanti sul territorio: Associazione amici del Chiostro di Voltorre, Museo Bodini di Gemonio, l’Ass. Amici di Sant’Antonio di Cadegliano, l’Ass. Rinascenze, l’Ass. Amici del Piccio di Montegrino, Ass. Amici della Badia.
I concerti saranno tutti ad ingresso libero e gratuito

Tag:

Leggi anche:

  • Lunedì 28 agosto il raduno della Pallanuoto BPM Sport Management

    È in programma per lunedì 28 agosto il raduno ufficiale della Pallanuoto BPM Sport Management che, alle ore 10.30, si ritroverà alle Piscine Manara di Busto Arsizio per il primo allenamento stagionale (aperto ai media e al pubblico) agli ordini di mister Marco Baldineti. In questa prima fase di
  • Pallanuoto BPM Sport Management padrona di casa nel gruppo B

    Sono stati sorteggiati oggi a Novi Sad, in Serbia, i due gironi che andranno a comporre il primo turno dell’Euro Cup 2017/2018, manifestazione che vedrà impegnata anche la BPM Sport Management. Sarà proprio la formazione bustocca a ospitare dal 29 settembre all’1 ottobre, alle Piscine
  • La nazionale italiana di deltaplano vince il suo nono titolo mondiale e quinto consecutivo

    Il nuovo campione del mondo è Petr Benes, pilota della Repubblica Ceca che raccoglie il testimone dal nostro Alessandro Ploner e solo nel corso dell’ultima giornata. Infatti, Ploner ha quasi ininterrottamente tenuto la testa della graduatoria nei nove giorni di gara e il divario tra i due
  • Torna la Coppa del Mondo di Sci d’erba a Santa Caterina Valfurva

    L’adrenalina torna a salire a Santa Caterina Valfurva che, dopo le vincenti competizioni internazionali di sci alpino e sci nordico, si dimostra, ancora una volta, unica nello scenario sciistico mondiale, in estate e non solo in inverno. Infatti, dopo il grande successo della scorsa estate,