Interpretando suoni e luoghi si chiude a Cantello

Ultimo appuntamento venerdì sera con il pianoforte di Sabrina Lanzi

07 ottobre 2015
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
Interpretandosuoni

Ultimo appuntamento venerdì 9 ottobre alle ore 21.00 per la Rassegna “Interpretando suoni e luoghi … e sapori” edizione 2015, promossa dalle Comunità Montane del Piambello e Valli del Verbano, con il patrocinio della Provincia di Varese e la collaborazione della Strada dei Sapori delle Valli Varesine. Si conclude il percorso di concerti iniziato a maggio, che ha portato musica di qualità in molti luoghi “perle” della provincia, sempre in cornici suggestive e con riscontro del numeroso pubblico, che ha seguito con interesse e partecipazione gli eventi itineranti.
La prossima serata, come tutte ad ingresso libero, si svolgerà a Cantello presso l’Antico Cascinale Lombardo di Via Monastero 8, recentemente ristrutturato dal Comune di Cantello e ancora da scoprire per molti spettatori, ospiterà il recital per pianoforte solo di Sabrina Lanzi che eseguirà musiche di Bach, Brahms e Rachmaninov.
La pianista, allieva della Music Academy a Lovran, sezione del Conservatorio Tschaikowskiy di Mosca, ha collaborato con la Philharmonische Camerata Berlin (Berliner Philharmoniker) e il Quartetto dei Solisti dei Wiener Philharmoniker, ben presto sviluppa la sua carriera conseguendo numerosissimi premi in vari Concorsi Nazionali ed Internazionali. Viene ripetutamente invitata ad esibirsi in numerose sale e Festivals in Italia e all’estero. Ha al suo attivo registrazioni per la CBC Radio & Television in Canada. Si è esibita per i Concerti del Quirinale di Rai Radio 3, nella Cappella Paolina a Roma. Grazie alla sua brillante tecnica pianistica e al suo virtuosismo interpretativo, riceve numerosi ed entusiastici apprezzamenti da musicisti di fama internazionale che l’hanno decretata come brillante ed originale interprete del repertorio romantico e post-romantico. Rilevanti le sue esibizioni con l’opera integrale per pianoforte ed orchestra di S. Rachmaninov, che la vede prima donna italiana protagonista in uno dei progetti più ambiziosi e virtuosistici nel campo pianistico.
Come ogni appuntamento della rassegna, a cura della Strada dei Sapori delle Valli Varesine, il momento musicale sarà affiancato da degustazione in loco di prodotti a base di asparagi a cura dell’Azienda Agricola Mazza Giacomo.

Tag:

Leggi anche: