Interpretando suoni e luoghi si chiude a Cantello

Ultimo appuntamento venerdì sera con il pianoforte di Sabrina Lanzi

07 ottobre 2015
Guarda anche: Cultura Musica SpettacoloVarese Città
Interpretandosuoni

Ultimo appuntamento venerdì 9 ottobre alle ore 21.00 per la Rassegna “Interpretando suoni e luoghi … e sapori” edizione 2015, promossa dalle Comunità Montane del Piambello e Valli del Verbano, con il patrocinio della Provincia di Varese e la collaborazione della Strada dei Sapori delle Valli Varesine. Si conclude il percorso di concerti iniziato a maggio, che ha portato musica di qualità in molti luoghi “perle” della provincia, sempre in cornici suggestive e con riscontro del numeroso pubblico, che ha seguito con interesse e partecipazione gli eventi itineranti.
La prossima serata, come tutte ad ingresso libero, si svolgerà a Cantello presso l’Antico Cascinale Lombardo di Via Monastero 8, recentemente ristrutturato dal Comune di Cantello e ancora da scoprire per molti spettatori, ospiterà il recital per pianoforte solo di Sabrina Lanzi che eseguirà musiche di Bach, Brahms e Rachmaninov.
La pianista, allieva della Music Academy a Lovran, sezione del Conservatorio Tschaikowskiy di Mosca, ha collaborato con la Philharmonische Camerata Berlin (Berliner Philharmoniker) e il Quartetto dei Solisti dei Wiener Philharmoniker, ben presto sviluppa la sua carriera conseguendo numerosissimi premi in vari Concorsi Nazionali ed Internazionali. Viene ripetutamente invitata ad esibirsi in numerose sale e Festivals in Italia e all’estero. Ha al suo attivo registrazioni per la CBC Radio & Television in Canada. Si è esibita per i Concerti del Quirinale di Rai Radio 3, nella Cappella Paolina a Roma. Grazie alla sua brillante tecnica pianistica e al suo virtuosismo interpretativo, riceve numerosi ed entusiastici apprezzamenti da musicisti di fama internazionale che l’hanno decretata come brillante ed originale interprete del repertorio romantico e post-romantico. Rilevanti le sue esibizioni con l’opera integrale per pianoforte ed orchestra di S. Rachmaninov, che la vede prima donna italiana protagonista in uno dei progetti più ambiziosi e virtuosistici nel campo pianistico.
Come ogni appuntamento della rassegna, a cura della Strada dei Sapori delle Valli Varesine, il momento musicale sarà affiancato da degustazione in loco di prodotti a base di asparagi a cura dell’Azienda Agricola Mazza Giacomo.

Tag:

Leggi anche:

  • Concerto di San Lorenzo: appuntamento ad Orino il 9 agosto

    Tradizionale concerto della notte di san Lorenzo mercoledì 9 agosto alle ore 21.00, nella Chiesa di san Lorenzo ad Orino, inserito nella Rassegna Interpretando suoni e luoghi che, in collaborazione con il Comune di Orino, organizza da qualche anno questo seguitissimo appuntamento per salutare la
  • “Interpretando suoni e luoghi” tra Montegrino e Agra

    Due i comuni delle valli, immersi nel verde, mete privilegiate per serate estive, che ospiteranno per la prima volta la rassegna itinerante: mercoledì 3 agosto sarà Montegrino ad accogliere presso il grazioso Teatro Sociale il duo composto da Chiara Nicora e Angela Lazzaroni. Nel paese che ha
  • Il trio Rospigliosi ad Interpretando suoni e luoghi

    La rassegna negli anni ha avuto un crescente consenso di pubblico, offrendo eventi con musica di qualità in luoghi suggestivi. Ad inaugurare la stagione 2016 sarà un appuntamento pomeridiano in uno dei gioielli del territorio: presso la Badia di S. Gemolo a Ganna domenica 12 giugno alle ore 16.30
  • A Monteviasco e Orino sbarca “Interpretando suoni e luoghi”

    Si inizia sabato 8 agosto alle ore 18.00 nella stupenda ambientazione della chiesa di Monteviasco, a pochi metri dall’arrivo della funivia. L’orario è stato pensato per dare al pubblico l’occasione per trascorrere un pomeriggio nel caratteristico paesino incastonato nella Val Veddasca, un