Il tour teatrale dei diversamente abili fa tappa a Varese

Mercoledì 20 luglio di scena Il mio nome è noi a Villa Toeplitz

07 luglio 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
villa toeplitz

Fondazione Comunitaria del Varesotto invita tutti i varesini allo spettacolo “Il mio nome è noi”, che si terrà mercoledì 20 luglio alle 20.30 presso Villa Toeplitz.
Lo spettacolo è il frutto di un lavoro coordinato dalla cooperativa Progetto Promozione Lavoro di Olgiate Olona (VA) in collaborazione con la cooperativa Arca88 di Olgiate Comasco (CO) entrambi servizi che si occupano di persone diversamente abili.

L’obbiettivo concreto di questo spettacolo è dare la possibilità a persone diversamente abili di esibirsi portando in scena la propria vita all’interno di un vero e proprio tour. Una “fatica” in cui i due enti credono ma sopratutto in cui, loro, gli artisti, investono in maniera seria.

E dopo i primi 5 spettacoli, 3 al mattino dedicati alle scuole e 2 alla sera per la cittadinanza, ecco che gli artisti approdano giorno 20 luglio nei Giardini di Villa Teoplitz, ospiti della manifestazione Open Art. Alle ore 20.30 andranno in scena per regalare ancora grandissime emozioni.

Il vero punto forza di questo laboratorio teatrale, (come per la mostra “SAGOME” da noi coordinata), è stato quello di creare un tavolo artistico dove l’azione è stata anticipata dalla parola, dove l’idea è partita dal bisogno e dove il gruppo ha supportato il dire di ogni persona. Una ZTL (zona temporaneamente libera) dove ogni cosa è stata espressa in maniera libera e con parole proprie:
affetto, amore, pregiudizio, paura, dolore, ricordi, emozioni, condizioni, capricci, gioia, solidarietà e molto altro ancora.

Il mio nome è “NOI” è uno spettacolo teatrale fatto da 16 artisti diversamente abili della durata di 50 minuti. Una ZTL dove gli artisti hanno potuto esternare i loro bisogni mettendoli e mettendosi in scena… per farsi conoscere e riconoscere. Uno spettacolo intenso che condurrà lo spettatore a maggiore riflessioni e consapevolezza verso un mondo per molti sconosciuto, capace di regalare intense emozioni.

La Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus patrocina questo spettacolo e ne sottolinea l’importanza.

Integrazione, accoglienza, arte e confronto… vi aspettano!

Il mio Nome è Noi – Teatro Itinerante
Giardini di Villa Teoplitz – Open Art – Via Gian Battista Vico, 16 Varese
Mercoledì 20 Luglio 2016 – ore 20.30
Info:3471847809
INGRESSO LIBERO

 

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti