Il tour teatrale dei diversamente abili fa tappa a Varese

Mercoledì 20 luglio di scena Il mio nome è noi a Villa Toeplitz

07 luglio 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
villa toeplitz

Fondazione Comunitaria del Varesotto invita tutti i varesini allo spettacolo “Il mio nome è noi”, che si terrà mercoledì 20 luglio alle 20.30 presso Villa Toeplitz.
Lo spettacolo è il frutto di un lavoro coordinato dalla cooperativa Progetto Promozione Lavoro di Olgiate Olona (VA) in collaborazione con la cooperativa Arca88 di Olgiate Comasco (CO) entrambi servizi che si occupano di persone diversamente abili.

L’obbiettivo concreto di questo spettacolo è dare la possibilità a persone diversamente abili di esibirsi portando in scena la propria vita all’interno di un vero e proprio tour. Una “fatica” in cui i due enti credono ma sopratutto in cui, loro, gli artisti, investono in maniera seria.

E dopo i primi 5 spettacoli, 3 al mattino dedicati alle scuole e 2 alla sera per la cittadinanza, ecco che gli artisti approdano giorno 20 luglio nei Giardini di Villa Teoplitz, ospiti della manifestazione Open Art. Alle ore 20.30 andranno in scena per regalare ancora grandissime emozioni.

Il vero punto forza di questo laboratorio teatrale, (come per la mostra “SAGOME” da noi coordinata), è stato quello di creare un tavolo artistico dove l’azione è stata anticipata dalla parola, dove l’idea è partita dal bisogno e dove il gruppo ha supportato il dire di ogni persona. Una ZTL (zona temporaneamente libera) dove ogni cosa è stata espressa in maniera libera e con parole proprie:
affetto, amore, pregiudizio, paura, dolore, ricordi, emozioni, condizioni, capricci, gioia, solidarietà e molto altro ancora.

Il mio nome è “NOI” è uno spettacolo teatrale fatto da 16 artisti diversamente abili della durata di 50 minuti. Una ZTL dove gli artisti hanno potuto esternare i loro bisogni mettendoli e mettendosi in scena… per farsi conoscere e riconoscere. Uno spettacolo intenso che condurrà lo spettatore a maggiore riflessioni e consapevolezza verso un mondo per molti sconosciuto, capace di regalare intense emozioni.

La Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus patrocina questo spettacolo e ne sottolinea l’importanza.

Integrazione, accoglienza, arte e confronto… vi aspettano!

Il mio Nome è Noi – Teatro Itinerante
Giardini di Villa Teoplitz – Open Art – Via Gian Battista Vico, 16 Varese
Mercoledì 20 Luglio 2016 – ore 20.30
Info:3471847809
INGRESSO LIBERO

 

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: vittoria convincente della BPM Sport Management contro la Roma Vis Nova

    Tre punti per dimenticare la delusione europea. La BPM Sport Management, nel turno infrasettimanale di Campionato (16ª giornata), giocato ieri pomeriggio, batte nella Piscina del Foro Italico la Roma Vis Nova per 20-9 (6-3, 3-2, 4-3, 7-1) e centra la sesta vittoria consecutiva. I Mastini
  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della
  • Volley – UYBA in Bielorussia per la Coppa CEV

    Sono due le trasferte consecutive in calendario per la UYBA che poi, non essendosi qualificata per le Final Four di Coppa Italia (Firenze, 4/5 marzo), potrà tirare un po’ il fiato. Questa mattina le farfalle sono volate in Bielorussia, a Minsk, mentre domenica saranno di scena al Mandela Forum