Filippine, ex sacerdote varesino rapito: per la Procura di Roma è terrorismo

Sono partite le ricerche a tappeto nell'area costiera, dove l'italiano è stato rapito. Il maggiore indiziato è il gruppo islamico radicale Abu Sayyaf

08 ottobre 2015
Guarda anche: MondoVarese Città
Rapimento

La pista più probabile per il rapimento di Rolando Del Torchio, l’ex sacerdote originario di Angera, sarebbe quella del terrorismo islamico. La conferma arriva dalla Procura di Roma che ha aperto un fascicolo di indagine. 

Nel procedimento il procuratore aggiunto, Giancarlo Capaldo, ipotizza il reato di sequestro di persona a scopo di terrorismo.

La polizia filippina, intanto, ha dato il via ad una ricerca a tappeto nelle aree costiere vicino a Dipolog City, dove ieri sera l’uomo è stato rapito da un commando armato. Elicotteri, navi della guardia costiera e membri delle forze armate partecipano alla ricerca, che arriva fino all’isola di Sulu, dove si trova il gruppo islamico radicale Abu Sayyaf, ovvero il principale indiziato. Secondo la polizia, una telecamera di sorveglianza ha ripreso alcuni membri del commando, senza fornire però elementi sufficienti per la loro identificazione.

Tag:

Leggi anche:

  • Lunedì 28 agosto il raduno della Pallanuoto BPM Sport Management

    È in programma per lunedì 28 agosto il raduno ufficiale della Pallanuoto BPM Sport Management che, alle ore 10.30, si ritroverà alle Piscine Manara di Busto Arsizio per il primo allenamento stagionale (aperto ai media e al pubblico) agli ordini di mister Marco Baldineti. In questa prima fase di
  • Pallanuoto BPM Sport Management padrona di casa nel gruppo B

    Sono stati sorteggiati oggi a Novi Sad, in Serbia, i due gironi che andranno a comporre il primo turno dell’Euro Cup 2017/2018, manifestazione che vedrà impegnata anche la BPM Sport Management. Sarà proprio la formazione bustocca a ospitare dal 29 settembre all’1 ottobre, alle Piscine
  • La nazionale italiana di deltaplano vince il suo nono titolo mondiale e quinto consecutivo

    Il nuovo campione del mondo è Petr Benes, pilota della Repubblica Ceca che raccoglie il testimone dal nostro Alessandro Ploner e solo nel corso dell’ultima giornata. Infatti, Ploner ha quasi ininterrottamente tenuto la testa della graduatoria nei nove giorni di gara e il divario tra i due
  • Torna la Coppa del Mondo di Sci d’erba a Santa Caterina Valfurva

    L’adrenalina torna a salire a Santa Caterina Valfurva che, dopo le vincenti competizioni internazionali di sci alpino e sci nordico, si dimostra, ancora una volta, unica nello scenario sciistico mondiale, in estate e non solo in inverno. Infatti, dopo il grande successo della scorsa estate,