Fermati due marocchini per spaccio di droga

Gli agenti si sono finti clienti per avvicinare i due stranieri, pregiudicati e senza fissa dimora

10 febbraio 2016
Guarda anche: Gallarate
Polizia notte

Gli agenti del Commissariato di P.S. di Gallarate hanno fermato due cittadini marocchini, rispettivamente di ventisette e trentasei anni, entrambi pregiudicati, irregolari e senza fissa dimora in Italia per spaccio di sostanza stupefacente.

I cittadini stranieri sono stati bloccati durante un blitz condotto dai poliziotti che, fingendosi clienti, sono riusciti a fermarli dopo un tentativo dei due di far perdere le proprie tracce nel bosco.

I due marocchini spacciavano da almeno ottobre scorso, nei pressi dell’area boschiva che costeggia gli stabilimenti Agusta di Cascina Costa, approfittando della fitta boscaglia e delle numerose vie di fuga; per le necessità si erano costruiti un piccolo e ben mimetizzato “gazebo” di frasche e rami, dove attendevano la lunga sfilza di clienti tossicodipendenti, che a loro volta giungevano anche dalle province limitrofe, solo dopo un contatto telefonico.

Spacciavano sia hashish che eroina e cocaina a prezzi abbordabili che ne avevano fatto la rapida fortuna, tanto da imporli nel panorama locale dello spaccio nelle aree boschive del sud della provincia di Varese ed attirare le attenzioni degli investigatori, impegnati a monitorarli negli ultimi due mesi circa.

In stato di fermo per il pericolo che si rendano irreperibili fino al termine delle indagini, sono stati associati al carcere di Busto Arsizio a disposizione della Procura della Repubblica.

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad