Castellanza, aveva una piantagione di marijuana in cantina. Denunciato per spaccio

L'uomo aveva cinque piante altre 60 centimetri. Sul luogo illuminazione intensa e ventole per l’aerazione, terriccio, bottiglie d’acqua e liquido concimante

20 novembre 2015
Guarda anche: Busto Arsizio
Marijuana

Marijuana

Una piccola piantagione di marijuana in cantina. Con tanto di ventola per creare l’ambiente adatto alle piante.

Questa la scoperta della Squadra Investigativa della Polizia di Stato di Busto Arsizio. A finire nei guai un 28enne di Castellanza.

Nell’ambito delle attività investigative finalizzate al contrasto del fenomeno dello spaccio di stupefacenti, nella serata di ieri 19 novembre gli agenti della squadra Investigativa del Commissariato di P. S. di Busto Arsizio si recavano presso l’abitazione, sita in Castellanza (Va), di un giovane di 28 anni, individuato come abituale venditore di stupefacente.

Giunti nelle cantine, gli agenti percepivano un fortissimo odore di marijuana ed il rumore di una ventola, elementi che facevano subito ipotizzare la presenza di una vera e propria piantagione.
Poco dopo giungeva il giovane, alla presenza del quale gli agenti facevano ingresso nella cantina facente parte dell’appartamento dove, oltre all’odore di stupefacente sempre più forte, notavano un armadio telato con una luce intensa accesa e le ventole per l’aerazione, oltre a tutto quanto necessario ad una sana e proficua coltivazione, come terriccio, bottiglie d’acqua e liquido concimante.

All’interno dell’armadio venivano rinvenute 5 piante di marijuana, alte circa 60 cm.

All’interno dell’abitazione i poliziotti rinvenivano, racchiusi dentro una scatola di scarpe, circa 38 grammi di marijuana non essiccata e circa 1 etto di sostanza già pronta per l’uso.

Sequestrato lo stupefacente, il giovane è stato denunciato per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti