Elezioni Busto Arsizio, Gianluca Castiglioni è il candidato più “social” in corsa

Il candidato sindaco del centrosinistra comunicherà con i cittadini attraverso ogni mezzo possibile. Grande presenza su Facebook Twitter ed Instagram

02 marzo 2016
Guarda anche: Busto Arsizio
FB_IMG_1454361501436-1

Gianluca Castiglioni punta sui social più diffusi senza trascurare il confronto diretto e gli incontri con i cittadini: «Sarò attento agli stimoli e ai dibattiti che nascono nella rete, ma sarò anche molto presente in città, nelle strade e nelle piazze del centro e dei quartieri, perché per me è ancora un piacere stringere la mano ai miei concittadini e parlare con loro di come vogliamo mettere Busto al Centro e rilanciare la nostra città». A Luca Castiglioni non interessano le sedie, soprattutto quelle che “volano” e in perfetta sintonia con lo stile che lo contraddistingue ha iniziato a mettere in pratica i tre principi che caratterizzeranno la sua campagna elettorale: più Ascolto, più Attenzione e più Azione.

Da qualche giorno è on line il sito www.bustoalcentro.it, dove grazie a un’impostazione grafica molto asciutta e immediata è possibile navigare con facilità. Il sito, che verrà aggiornato quotidianamente, è stato pensato per offrire ai cittadini uno strumento in più per conoscere Luca Castiglioni, il programma E le idee per le città, ma anche per leggere la rassegna stampa e scrivere direttamente al candidato.

«Sto vivendo un’esperienza molto bella e che mi porta ogni giorno a parlare con molti miei concittadini – spiega Luca Castiglioni – L’ascolto della gente è per me fondamentale e oggi abbiamo anche il vantaggio di poter utilizzare strumenti che ci permettono di dialogare con moltissime persone. Per questo insieme alla squadra che mi supporta abbiamo voluto creare un sito internet, una pagina facebook, un profilo instagram e cinguettare su twiitter. Canali che mi aiuteranno a entrare in contatto con i più giovani, che spesso la politica dimentica e a raccontare la mia idea di città e di amministrazione, ma anche la mia campagna elettorale e gli incontri che farò. Cercherò di essere un bustocco 2.0, senza trascurare i rapporti umani e il contatto con la gente, perché sono fatto così e non voglio snaturarmi».

Il pubblico più social, infatti, potrà seguire Luca Castiglioni anche sulla pagina Fb https://www.facebook.com/Busto-al-Centro-1546082635720026/?fref=nf; sul profilo instagram https://www.instagram.com/busto_al_centro/ e sull’account twitter https://twitter.com/Busto_al_centro?lang=it. Tutti strumenti attivati in questi giorni e che via via si arricchiranno di contenuti, immagini, idee, dibattiti.

Tag:

Leggi anche:

  • Busto Arsizio: Emanuele Antonelli è il nuovo sindaco

    Lo scrutinio di quanto fatto dal 56.15% dei bustesi andati alle urne – nove punti in meno rispetto a cinque anni fa – ha premiato il candidato del centrodestra col 50.71% dei consensi, appena pochi decimi, dunque, sopra la soglia che fa da spartiacque tra il ballottaggio e la vittoria
  • Ecco i candidati di Busto Grande

    Una squadra made in Busto nata al di là di ogni steccato ideologico e di ogni simbolo, esclusivamente per ridare lustro e vitalità alla nostra città, sperando di intercettare il voto e le istanze di chi non è rimasto soddisfatto delle ultime amministrazioni, ma non è disposto a consegnare
  • Busto Grande: “La lista Busto Al Centro scambia voti con buoni sconto”

    Sfogliando un quotidiano, però, in un articolo che presentava il “codice etico” firmato da Gianluca Castiglioni e dai suoi, abbiamo trovato l’esatto annuncio di quella assurdità che avevamo appena scelto di trascurare. NON PENSAVAMO SI POTESSE CADERE COSI’ IN BASSO: “DA
  • Busto Arsizio, i candidati di Gianluca Castiglioni sottoscrivono la carta del buon amministratore

    «La mia sarà un’amministrazione trasparente e imparziale. Per tale motivo tutti i consiglieri candidati delle liste che mi sostengono sottoscriveranno davanti ai cittadini la Carta di Avviso Pubblico». Gianluca Castiglioni e tutti i candidati della coalizione saranno presenti SABATO 21 MAGGIO