Da Bnl e Univa 10 milioni per supportare le piccole-medie imprese

La Confindustria del Varesotto dà un chiaro segnale di vicinanza alle PMI del territorio

12 ottobre 2015
Guarda anche: EconomiaLavoro
industria

Un plafond di 10 milioni di euro a supporto della patrimonializzazione delle piccole e medie imprese del Varesotto. A mettere a disposizione del sistema produttivo locale risorse finanziarie fresche è un accordo stretto dall’Unione degli Industriali della Provincia di Varese e BNL Gruppo BNP Paribas.

L’obiettivo è quello di sostenere le aziende che da qui a fine anno intendono realizzare programmi di investimento o di riequilibrio finanziario attraverso un aumento del capitale. Ciò avverrà tramite lo strumento dei finanziamenti chirografari che potranno avere un importo fino a due volte il valore della ricapitalizzazione. Le imprese, da parte loro, potranno scegliere se effettuare l’aumento di capitale in un’unica soluzione, o con più conferimenti nell’arco della durata del finanziamento, anche attraverso la decisione di destinare a riserve gli utili di esercizio.

“Rafforzare la patrimonializzazione di un’impresa – commenta l’accordo il Presidente dell’Unione Industriali, Riccardo Comerio – vuol dire rinsaldarne le fondamenta stesse. Un primo passo imprescindibile per qualsiasi duraturo piano di sviluppo futuro delle attività. Sia da un punto di vista di investimenti sul lato produttivo o commerciale, sia per quanto riguarda progetti di internazionalizzazione e ricerca di nuovi mercati esteri di sbocco. Firmare intese come questa con BNL, per l’Unione Industriali ha proprio questo senso: aiutare le proprie aziende associate a gettare le basi per il futuro. Potremmo dire che stimoliamo il sistema produttivo varesino a investire in se stesso. Senza strutture finanziarie forti, non si va da nessuna parte ed è sempre più difficile rapportarsi con lo stesso sistema del credito”.

“Essere sempre più forti per affrontare mercati competitivi, innovativi e internazionalizzati rappresenta oggi la vera sfida per le nostre aziende, che possono e devono crescere guardando alle economie del mondo– afferma Paolo Alberto De Angelis, Vice Direttore Generale di BNL e Responsabile della Divisione Corporate – .Ogni giorno siamo al fianco degli imprenditori sui territori in cui essi operano in una logica di partnership globale, anche grazie al fatto di essere parte del gruppo internazionale BNP Paribas, attivo in 75 paesi nel mondo. L’accordo di oggi con l’Unione Industriali diVarese è un ulteriore passo in una strategia che parte dal locale e punta all’economia globale”.

Condizioni dedicate e competitive sulla base del merito di credito della singola impresa; un iter istruttorio dedicato che non durerà più di 30 giorni; piani di rientro fino a 5 anni dalla prima tranche di finanziamento erogata: queste alcune delle caratteristiche dell’accordo che verranno riservate alle imprese associate all’Unione Industriali, appartenenti a qualsiasi categoria merceologica.

Tag:

Leggi anche:

  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo