Conte (Pd): “Varese virtuosa? Regione Lombardia dice di no”

Il consigliere comunale dei Democratici evidenzia l'allarmante posizione di Varese nell'indice di virtuosità

08 ottobre 2015
Guarda anche: EconomiaPolitica
Conte

Pubblichiamo di seguito un intervento di Luca Conte, consigliere comunale varesino del Partito democratico, sull’indice di virtuosità dei capoluoghi lombardi, tra i quali Varese vanta il secondo più basso.

Regione Lombardia ha reso noti gli spazi finanziari concessi a Comuni e Province per il 2015: il plafond complessivo è di € 170.572.596,66 di cui € 42.643.149,17 destinato alle Province e alla Città Metropolitana di Milano ed 127.929.447,50 ai Comuni.

La suddivisione del plafond è avvenuta sulla base delle richieste degli enti e di criteri che sono stabiliti da un accordo tra Regione Lombardia, ANCI Lombardia e UPL. Tra i criteri considerati ampio peso è dato all’Indice Sintetico di Virtuosità 2015 calcolato sui Conti Consuntivi del triennio 2011-2013.

A questo link http://www.anci.lombardia.it/dettaglio-circolari/20151071243-distribuzione-plafond-patto-verticale-incentivato-e-indice-sintetico-di-virtuosit%C3%A0-2015/ sono disponibili i dati da cui si evince tra l’altro l’allarmante dato secondo il quale Varese avrebbe un indice di virtuosità pari a soli 37,78! Il secondo più basso di tutti i capoluoghi lombardi! Ecco l’elenco:

Bergamo 43,55
Brescia 107,16
Como 41,68
Cremona 61,64
Lecco 42,61
Lodi 65,15
Mantova 66,94
Milano 78,10
Monza 28,28
Pavia 60,35
Sondrio 83,61

Ricordiamo che l’indice di virtuosità si calcola in base a 4 indicatori:
– flessibilità di Bilancio
– debito e sviluppo
– capacità programmatoria
– autonomia finanziaria e capacità di riscossione.

“Da anni ormai il Comune di Varese spicca per un indice di virtuosità assolutamente insufficiente. Tali risultati ci hanno più volte penalizzati, impedendoci di accedere ad agevolazioni di bilancio concesse invece ad altri comuni. Da anni denunciamo inascoltati tali inefficienze ed in particolare una capacità di riscossione irrisoria, ma nulla si è mosso. Tale inerzia ha dell’incredibile. Pur con leggere modifiche, infatti, gli indicatori considerati sono da anni gli stessi, eppure nessun provvedimento è stato preso per migliorare la virtuosità dell’ente” commenta il consigliere comunale.

Tag:

Leggi anche:

  • Arcieri di Varese, per i 40 anni una festa sociale a Calcinate degli Orrigoni

    Era il 19 luglio del 1977 quando la società, affiliata alla Federazione Italiana Tiro Con l’Arco, apriva per la prima volta le porte ai giovani. La compagnia Arcieri di Varese, festeggia il suo 40esimo anno di età, 40esimo anno di promozione sportiva e sociale nel territorio, 40esimo anno di
  • Calcio Tim Cup – Il Varese pesca il Pisa

    La stagione del Varese parte dalla Toscana e parte da Pisa: saranno loro gli avversari dei biancorossi nel primo impegno ufficiale della stagione Domenica 30 luglio gli uomini di mister Iacolino se la vedranno con gli uomini di Carmine Gautieri ex tecnico proprio dei biancorossi. La sfida di Tim
  • Gite in Lombardia presenta “Al Poncione di Ganna”

    Gite in Lombardia organizza per il 14 agosto una giornata in mezzo alla natura, con metà il Monte Poncione di Ganna, una montagna delle Prealpi Varesine alta 993m slm. “Un sentiero all’ombra di antichi alberi, un’idea per scappare dalla calura delle nostre città certo, ma non solo.
  • Calcio – Il Varese si presenta ufficialmente e va in ritiro

    Oggi è il giorno del raduno, ieri sera si sono tenute le presentazioni ufficiali della nuova dirigenza biancorossa: è così che il Varese si appresta a vivere da protagonista la prossima stagione in serie D. Primo acquisto fra tutti mister Salvatore Iacolino, lo specialista di questa categoria: