Comerio: convenzione tra il Comune e la scuola materna

Sempre più alunni dalle località limitrofe nelle strutture educative del paese

17 ottobre 2016
Guarda anche: Laghi
scuolacomerio

Nel prossimo Consiglio Comunale sarà discussa la stipula della convenzione tra il Comune di Comerio e la scuola materna di Comerio. Dopo un percorso durato diversi mesi si è giunti a questo importante risultato.

La scuola materna non statale di Comerio, fornisce con tre sezioni eterogenee di scuola dell’infanzia e una sezione di asilo nido (quest’ultima incorporata a seguito dell’acquisizione del “Fantanido, Associazione di Volontariato famiglia Più”) un servizio educativo di pubblica utilità, senza scopo di lucro. La specificità e l’autonomia istituzionale concorrono alla ricchezza ed al pluralismo dell’offerta educativa. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Silvio Aimetti, ha ritenuto di supportare in modo concreto questo processo di aggregazione che permetterà di continuare ad offrire un servizio sempre più efficiente e di qualità. E’ motivo di vanto dell’Amministrazione Comunale poter offrire alle Famiglie un servizio educativo che possa andare dai primi mesi di vita sino al termine della scuola media. Nei prossimi giorni saranno implementate ulteriori azioni volte a migliorare la sicurezza e l’accessibilità del Comune per i ragazzi che frequentano le nostre Scuole, è infine in fase iniziale un ulteriore lotto di lavori presso la scuola media per la messa norma relativamente all’accessibilità ai disabili ed alla prevenzione incendi.

Nel corso degli ultimi anni le famiglie che hanno deciso (anche da Comuni limitrofi) di portare i loro figli presso le scuole di Comerio sono aumentate in modo significativo fino a raggiungere quasi i 500 alunni, questo è un risultato di grande importanza per un piccolo Comune di 2800 abitanti anche in un’ottica di attrattività per altri settori attualmente in difficoltà quale quello del commercio. Confidiamo infine che il 2017 possa essere l’anno della realizzazione della palestra, opera che completerà quello che noi abbiamo definito “CAMPUS COMERIO”, idea che vuole coinvolgere nel progetto educativo in modo corale (in parte lo fa già) anche le diverse realtà associative che operano all’interno del nostro Comune tra le quali vorremmo citare, l’Associazione Amici delle Grotte del Remeron, La Filarmonica, Utopia Tropicale, Goji e Il Sestante.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Calcio, Europe League – Il Milan si beve lo Shkendjia ed ipoteca i gironi

    Un match senza storia quello che ieri sera ha visto il Milan imporsi sui macedoni dello Shkendija. A San Siro, nel primo atto dei playoff di Europa League finisce addirittura 6 a 0 grazie alle doppiette di Silva e Montolivo a cui si sono aggiunte le reti di Borini ed Antonelli. Se è vero che gli
  • Janus River a Villa Recalcati

    Si terrà domani giovedì 17 agosto a partire dalle ore 10:3= presso l’Ufficio di Presidente di Villa Recalcati la conferenza stampa per accogliere Janus River, il ciclista ottantenne che da 17 anni sta girando il mondo a bordo della sua bicicletta. All’evento saranno presenti il Vicepresidente
  • La Piscina Manara di Busto Arsizio sarà la casa delle giovanili della BPM Sport Management

    La pallanuoto e Busto Arsizio: un legame che diventerà ancora più stretto nella stagione 2017/2018 grazie alla volontà di Sport Management di investire ulteriori risorse in una delle discipline più importanti per l’azienda e che ha nella Piscina Manara il fulcro della sua attività. La
  • Janus River: 
la tappa malnatese
 del giro del mondo ad 80 anni in bicicletta

    Passerà da Malnate Janus River, il ciclista ottentenne che dal 2000 si è proposto di fare il giro del mondo su due ruote, contando su un budget di 3 euro al giorno e la generosità di chi incontra. Classe 1936, la tempra che può avere solo chi nasce in Siberia, 17 anni fa ha iniziato il viaggio