Cent’anni di storia varesina al Camponovo

Al museo del Sacro Monte video e filmati dell'ultimo secolo

20 maggio 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
cs20

Ancora una proposta innovativa per il Camponovo al Sacro Monte: verrà inaugurata il 21 maggio alle ore 17.00 la prima edizione della mostra “IMAGO VARESE. Cent’anni di filmati che raccontano il territorio tra storia, creatività, marketing e sperimentazione.” A cura di Beautiful Varese International Association con la collaborazione di Comune di Varese e con il patrocinio di Provincia di Varese, Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus, Consorzio Regionale Parco del Campo dei Fiori, Università degli Studi dell’Insubria (si ringraziano per la collaborazione MIV Multisala Varese e RODA). La mostra resterà aperta dal 21 maggio al 16 giugno 2016 da giovedì a domenica dalle ore 10 alle 18.

La mostra sfrutta la particolarità degli ambienti medioevali del Camponovo, che si snodano attorno all’ antica Via del Pellegrino, individuando alcune zone destinate alla proiezione continuativa di audiovisivi, selezionati per tematica e modalità di realizzazione. Tra rarità storiche e filmati modernissimi, il visitatore potrà apprezzare la creatività e la tecnica di videomakers che hanno scelto immagini dinamiche del territorio di Varese e dintorni per promuovere eventi, luoghi, circostanze.

Nella Sala antistante la“Via del Pellegrino” verranno proiettati due audiovisivi realizzati dal Comune di Varese: Suoni e colori nella terra dei laghi (2010) e Sacromonte (2016), con Varese Provincia Liberty (1999) della Provincia di Varese. Nella Sala “La Fortezza”, alcuni video pensati per il visitatore anche straniero: Welcome to Varese (for EXPO) 2015 di Derval O’Neill, Campo dei Fiori Timelapse di NiccoloArioli e Davide Fiozzi e Eolo Campo dei Fiori Trial (2016) di Luca Spada; e Varese for Business (in lingua inglese, 2015) della Camera di Commercio.

Nella sala “La Casetta” La proiezione di preziosi filmati storici di proprietà della provincia di Varese realizzati in collaborazione con il Centro Audiovisivi della Provincia di Varese: C’era una volta a Varese, con immagini d’epoca filmate negli anni ’50 da Enrico Grancini; Varese Città Giardino, un filmato degli anni’ 30 donato dall’Università Popolare di Varese. Seguono “Il Sacro Monte tra ricordi e leggende” di Renzo e Matteo Carnio, contenenti immagini dei preziosi ex voto, eredità di Monsignor Macchi filmati in occasione dell’esposizione nella Chiesina dell’Annunciata, con una rivisitazione tra leggenda e realtà tratta da un video donato ai Reali Inglesi in occasione del matrimonio del Principe William e Catherine Middleton; “Il Torrente Margorabbiatra Sacro e Profano”di Giovanni Fortunato.

Nella Sala “Cuore di Borgo”, un omaggio a Gianfranco Brebbia che comprende quattro filmati girati nella città di Varese tra la fine degli anni ’60 e anni’ 70. A seconda dell’interesse specifico dei visitatori, sarà possibile richiedere la visione di alcuni filmati disponibili presso la mostra: “Parco Campo dei Fiori, Regno di Vita tra le Prealpi Lombarde” di Eugenio Manghi, “Il Parco Campo dei Fiori” di Rodolfo Ossuzio. “L’eremo di Santa Caterina” e “Santa Maria ForisPortas” della Provincia di Varese, “Il Maglio di Ghirla” e “Sposalizi cunardesi” di Giovanni Fortunato.

Nel corso della mostra sono programmati due eventi satellite nella Chiesa Incompiuta del Camponovo alle ore 17.
Il 28 maggio: la presentazione libro “Varese la città che cambia”, catalogo della mostra realizzata a gennaio al Camponovo, a cura di Carla Tocchetti e Mario Chiodetti (evento in occasione del duecentesimo anniversario della celebrazione di Varese Città. Presenta Mauro della Porta Raffo).

Il 12 giugno: il Concerto dell’ensemble di chitarre classiche “I trovieri”, diretto dal maestro Enrico Parravicini.

Tag:

Leggi anche:

  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Si è concluso un altro weekend sportivo, anzi per l’esattezza si chiuderà questa sera alle ore 20.30 con il posticipo di basket dell’Openjobmetis che in casa con Pistoia si gioca una partita delicatissima in virtù dell’obiettivo salvezza. Per il resto turni di campionati poco
  • Pallanuoto: vittoria convincente della BPM Sport Management contro la Roma Vis Nova

    Tre punti per dimenticare la delusione europea. La BPM Sport Management, nel turno infrasettimanale di Campionato (16ª giornata), giocato ieri pomeriggio, batte nella Piscina del Foro Italico la Roma Vis Nova per 20-9 (6-3, 3-2, 4-3, 7-1) e centra la sesta vittoria consecutiva. I Mastini
  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della