Cecchetti (Lega Nord): “Lo Stato italiano è un peso per la Lombardia”

Il vicepresidente del Consiglio Regionale commenta così la conferma del rating BAA1 per la regione

23 dicembre 2015
Guarda anche: Milano
Lombardiaesponenti

“Moody’s ancora una volta certifica che lo stato italiano è solo un peso per la Lombardia” E’ quanto dichiara il
vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) in merito alla conferma del rating BAA1 e Outlook stabile
assegnato dall’agenzia di rating statunitense alla Regione Lombardia.

“La Lombardia – sottolinea Cecchetti – è l’unica regione a statuto ordinario ad avere un rating superiore allo Stato: si tratta di un caso
unico al mondo che dimostra ancora una volta la specialità della nostra regione. Moody’s – continua Cecchetti – ha poi parlato di criticità
relative ai tagli che ci vengono imposti da Roma, sostenendo inoltre che il vincolo che ci lega allo stato italiano in quanto regione ordinaria
penalizza la nostra economia. Questo significa che abbiamo un peso che ci soffoca chiamato stato italiano e la soluzione per liberarcene è il
referendum per l’autonomia”

Tag:

Leggi anche:

  • Da Oviedo un Manifesto per una nuova Europa

    Dopo vent’anni  l’Europa necessità di un “tagliando”.  Il Vecchio Continente attraversa momenti di grande difficoltà e incertezza. Un’altra Unione europea però è possibile, più moderna ed efficace e più attenta, ma questa deve necessariamente nascere avendo le Regioni e i suoi
  • Violenza a Bollate, Cecchetti: “Cittadini esasperati, Stato agisca o sarà far west”

    “La nostra gente ne ha piene le scatole di dover convivere con criminali, violenti e sbandati incapaci di vivere civilmente. In un paese normale uno straniero che accoltella al volto un’altra persona viene espulso immediatamente, purtroppo però l’Italia funziona al contrario e questo
  • Milano – Mortara, Cecchetti e Piani chiedono a Trenord una “Cura Shock”

    Milano, 12 luglio 2017 – “A Trenord abbiamo chiesto interventi immediati sulla linea Milano – Mortara e una cura shock per scongiurare i pesantissimi disagi che i pendolari hanno affrontato fino a oggi” E’ quanto annunciano il vicepresidente del Consiglio regionale della
  • Cava di Casorezzo – Busto Garolfo, primo stop del Tar a progetto iniziale

    “Un’ottima notizia quella che arriva dal Tar che ha deciso lo stop al primo progetto di Solter di fare una discarica di amianto nel Parco del Roccolo fra Casorezzo e Busto Garolfo, ora aspettiamo che il Tar metta definitivamente la parola fine all’intero progetto della discarica, visto che