Busto Arsizio: nasce il circolo “Giorgio Almirante” di Fratelli d’Italia

Alla guida Francesco Attolini: si è appena chiuso l'Anno Almirantiano

18 settembre 2015
Guarda anche: Busto ArsizioPolitica
almirante

Pubblichiamo il comunicato di Francesco Attolini, referente cittadino di Busto Arsizio per Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale:

Ieri,17 Settembre, con l’ultimo di una lunga serie di manifestazioni e convegni, si è chiuso l’Anno Almirantiano, in occasione del centenario della nascita del fondatore e leader del Msi. Nella splendida cornice della Sala della Regina, alla Camera dei Deputati si è svolta una tavola rotonda alla Camera dei Deputati che ha visto la presenza di molti volti noti tra cui oltre l’immancabile commossa Donna Assunta, l’On.Ignazio La Russa e l’On.Giorgia Meloni.Lo scorso anno, al convegno di apertura dell’Anno Almirantiano, l’allora presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, omaggiò la figura di Almirante, definendolo un “uomo al servizio della democrazia”. Cambiato l’inquilino del Quirinale, è Sergio Mattarella, a sua volta, a rendere omaggio ad Almirante con un messaggio in cui, si legge, il Presidente definisce “la personalità di Almirante fra le più significative nel percorso repubblicano della destra italiana” e “anche negli anni più difficili della storia repubblicana, egli seppe comprendere l’importanza del dialogo politico e del confronto parlamentale, favorendo con il suo carisma, una progressiva inclusione dell’elettorato ispirato ai valori della destra”.

Il referente cittadino di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale a Busto Arsizio Francesco Attolini comunica quanto segue:”Siccome dopo ogni fine c’è sempre un’inizio, oggi 18 Settembre, nasce ufficialmente il Circolo di Fratelli “Giorgio Almirante” di Busto Arsizio e di questo ne sarò il presidente.Il circolo di Fratelli d’Italia era nato qualche tempo fa ma non era mai stato ufficializzato e intitolato a nessuno.Quale migliore occasione di questa?Intitolare con orgoglio e stima un circolo a Giorgio Almirante non vuol dire avere il torcicollo ma far memoria di un uomo che ha portato sulle sue spalle buona parte della Storia della Destra Italianae le belle parole proferite dal Presidente della Repubblica Mattarella ne sono conferma.Oggi contiamo “solo” 20 iscritti ma per onor di cronaca ricordo che a Busto alle scorse elezioni più di mille persone misero la croce sopra il simbolo di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.Già dopo lo scorso congresso Nazionale di Fratelli d’italia di Fiuggi di Marzo 2014 (al quale ero presente) iniziarono a vedersi cartelloni con la scritta “DA GIORGIO A GIORGIA – RIPARTE L’ALLEANZA” (vedere allegato).La domanda che molti si pongono e mi pongono è :”Saprà essere Giorgia Meloni all’altezza di Giorgio Almirante?”, io credo che Giorgia abbia le carte in regole ma “chi vivrà vedrà”, noi per il momento a Busto oggi 18 Settembre abbiamo posto la prima pietra e su questa pietra abbiamo intenzione di costrusci una grande e solida casa, dicono che le case costruite sulla roccia sono quelle che durano di più,lo vedremo….Un rammarico ce l’ho, non aver mai assistito a un comizio dal vivo di Giorgio Almirante o conoscerlo di persona.Vivrò con questo rammarico, anzi questo rammarico sarà il motore della mia e della nostra azione.A breve faremo un brindisi in città per battezzare la nascita di questa “pietra” simbolica e inviterò qualche persona autorevole del nostro Partito.

Tag:

Leggi anche:

  • Draghi Valle Olona: a settembre una nuova avventura per il Minibasket

    Partirà a Settembre una nuova avventura per il Minibasket grazie alla collaborazione tra Polisportiva Sportpiu, Scuola Basket Castellanza e A.S.D. Draghi Gorlazy di Gorla Maggiore: la Scuola Minibasket Draghi Valle Olona, il primo centro sovraterritoriale della zona! Il Progetto concretizza
  • Riqualificazione del campo da rugby di Giubiano, accordo firmato

    Questa mattina a Roma è stata firmata la convenzione tra il Coni e i 32 Enti locali che hanno presentato, e sono stati selezionati, nell’ambito del bando “Fondo Sport e Periferie”, dedicato alla riqualificazione degli impianti sportivi italiani. Tra i comuni presenti a Roma c’era anche
  • Un percorso mondiale per la 2° edizione della Gran Fondo Tre Valli Varesine

    La 2° edizione della Gran Fondo Tre Valli Varesine, in programma a Varese sabato 30 settembre (crono) e domenica 1° ottobre (gran e medio fondo) sarà una gara da non perdere. Entrata da quest’anno nel circuito UCI GRAN FONDO WORLD SERIES la Gran Fondo Tre Valli Varesine 2017 sarà una prova
  • Sanità: illustrato il modello di inclusione dell’Associazione Special Olympics

    Promuovere sempre di più lo sport come mezzo di inclusione sociale per i disabili intellettivi anche gravi e valutare anche la possibilità di individuare un riferimento regionale per la formazione di allenatori e istruttori dello sport unificato (l’attività motoria e sportiva fatta