Busto Arsizio: nasce il circolo “Giorgio Almirante” di Fratelli d’Italia

Alla guida Francesco Attolini: si è appena chiuso l'Anno Almirantiano

18 settembre 2015
Guarda anche: Busto ArsizioPolitica
almirante

Pubblichiamo il comunicato di Francesco Attolini, referente cittadino di Busto Arsizio per Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale:

Ieri,17 Settembre, con l’ultimo di una lunga serie di manifestazioni e convegni, si è chiuso l’Anno Almirantiano, in occasione del centenario della nascita del fondatore e leader del Msi. Nella splendida cornice della Sala della Regina, alla Camera dei Deputati si è svolta una tavola rotonda alla Camera dei Deputati che ha visto la presenza di molti volti noti tra cui oltre l’immancabile commossa Donna Assunta, l’On.Ignazio La Russa e l’On.Giorgia Meloni.Lo scorso anno, al convegno di apertura dell’Anno Almirantiano, l’allora presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, omaggiò la figura di Almirante, definendolo un “uomo al servizio della democrazia”. Cambiato l’inquilino del Quirinale, è Sergio Mattarella, a sua volta, a rendere omaggio ad Almirante con un messaggio in cui, si legge, il Presidente definisce “la personalità di Almirante fra le più significative nel percorso repubblicano della destra italiana” e “anche negli anni più difficili della storia repubblicana, egli seppe comprendere l’importanza del dialogo politico e del confronto parlamentale, favorendo con il suo carisma, una progressiva inclusione dell’elettorato ispirato ai valori della destra”.

Il referente cittadino di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale a Busto Arsizio Francesco Attolini comunica quanto segue:”Siccome dopo ogni fine c’è sempre un’inizio, oggi 18 Settembre, nasce ufficialmente il Circolo di Fratelli “Giorgio Almirante” di Busto Arsizio e di questo ne sarò il presidente.Il circolo di Fratelli d’Italia era nato qualche tempo fa ma non era mai stato ufficializzato e intitolato a nessuno.Quale migliore occasione di questa?Intitolare con orgoglio e stima un circolo a Giorgio Almirante non vuol dire avere il torcicollo ma far memoria di un uomo che ha portato sulle sue spalle buona parte della Storia della Destra Italianae le belle parole proferite dal Presidente della Repubblica Mattarella ne sono conferma.Oggi contiamo “solo” 20 iscritti ma per onor di cronaca ricordo che a Busto alle scorse elezioni più di mille persone misero la croce sopra il simbolo di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.Già dopo lo scorso congresso Nazionale di Fratelli d’italia di Fiuggi di Marzo 2014 (al quale ero presente) iniziarono a vedersi cartelloni con la scritta “DA GIORGIO A GIORGIA – RIPARTE L’ALLEANZA” (vedere allegato).La domanda che molti si pongono e mi pongono è :”Saprà essere Giorgia Meloni all’altezza di Giorgio Almirante?”, io credo che Giorgia abbia le carte in regole ma “chi vivrà vedrà”, noi per il momento a Busto oggi 18 Settembre abbiamo posto la prima pietra e su questa pietra abbiamo intenzione di costrusci una grande e solida casa, dicono che le case costruite sulla roccia sono quelle che durano di più,lo vedremo….Un rammarico ce l’ho, non aver mai assistito a un comizio dal vivo di Giorgio Almirante o conoscerlo di persona.Vivrò con questo rammarico, anzi questo rammarico sarà il motore della mia e della nostra azione.A breve faremo un brindisi in città per battezzare la nascita di questa “pietra” simbolica e inviterò qualche persona autorevole del nostro Partito.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti