Barriere architettoniche: “La Regione crei un fondo per eliminarle”

Il consiglio regionale ha chiesto che la giunta prevede degli stanziamenti da destinare ai comuni per rimuovere le barriere architettoniche dagli spazi pubblici

26 dicembre 2015
Guarda anche: Milano
barriere-architettoniche

“La giunta regionale crei un fondo per le amministrazioni comunali destinato all’eliminazione delle barriere architettoniche negli spazi
pubblici”. E’ quanto richiede un ordine del giorno al bilancio di previsione di Regione Lombardia approvato all’unanimità dal Pirellone mercoledì scorso e sottoscritto dal vicepresidente del Consiglio regionale Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) e il sottosegretario Alessandro Fermi.

Nel documento si chiede poi alla giunta regionale di “farsi parte diligente presso il governo affinché provveda a rifinanziare il fondo per l’eliminazione e il superamento delle barriere architettoniche con particolare urgenza sulle annualità 2013 – 2016”.

“Tra il 2001 e il 2012 – ha detto Cecchetti durante il suo intervento in Aula – Regione Lombardia ha erogato di tasca propria quasi 80 milioni di euro per l’eliminazione delle barriere architettoniche mentre lo stato centrale, che ha la competenza diretta, solo 11 milioni. Oggi, dopo i continui tagli imposti da Renzi, la Regione non riesce più a far fronte alle mancanze dello stato italiano e per questo motivo ci troviamo impossibilitati a esaudire le richieste pervenute negli ultimi tre anni. Tutto ciò è una vergogna perché Roma, come al solito, non rispetta gli impegni presi.

A questo punto – ha concluso Cecchetti – la Giunta cerchi le risorse per attivare un fondo destinato alle amministrazioni comunali per eliminare le barriere architettoniche più eclatanti e faccia pressioni sul governo affinché provveda a rifinanziare il fondo”.

Tag:

Leggi anche:

  • Arriva un altro successo per la Pallanuoto Banco BPM

    Strepitosa prova di forza della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che, nella quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile, strapazza con un perentorio 18-4 i campani dell’Acquachiara, con la formazione padrona di casa che deve arrendersi al talento del sette guidato da
  • Domani torna in vasca la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata contro l’Acquachiara

    Tornerà in vasca domani alle ore 16.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che per la quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile sarà ospite della compagine napoletana dell’Acquachiara. La sfida, che si disputerà presso la Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere
  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele