Asl Varese: entro fine mese la richiesta per le autocertificazioni

E30 ed E40 andranno fatte entro il 30 settembre

01 settembre 2015
Guarda anche: AperturaSalute e Cucina
Asl

Asl Varese comunica alcune novità circa le autocertificazioni modelli E30 ed E40 rivolte ai cittadini affetti da particolari malattie.

I pazienti affetti da patologia cronica o malattia rara appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 46.600 euro, incrementato in funzione della composizione del nucleo familiare – come da tabella sotto riportata

tabella

http://www.aslmi1.mi.it/images/stories/tabellalimitireddito.jpg

entro il 30 settembre 2015 dovranno autocertificare la loro condizione economica all’ASL che rilascerà le relative attestazione di esenzione: E30 (patologia cronica) o E40 (malattia rara).

Dal 1 ottobre 2015, l’esenzione totale dalla compartecipazione alla spesa per le prescrizioni di farmaci correlati ad una patologia cronica o ad una malattia rara sarà ottenibile solo per i cittadini in possesso di E30 – E40.

È necessario dare immediata comunicazione del venir meno delle condizioni che hanno generato il diritto a beneficiare dell’esenzione.

Nel caso di scelta di un farmaco di marca al posto dell’equivalente “generico” o di un generico con prezzo differente da quello di riferimento, il pagamento della differenza di prezzo rimarrà comunque a carico del malato anche se in possesso di esenzione E30 o E40.

È fondamentale contattare al più presto il proprio medico curante, le farmacie di fiducia o l’ASL di riferimento per essere in regola con l’autocertificazione.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Sanità, nasce l’Ats dell’Insubria tra Varese e Como

    Il Direttore Generale dott.ssa Paola Lattuada ha quindi, sempre in data 1° gennaio 2016 provveduto alle nomine dei componenti della Direzione strategica: alla Direzione Sanitaria è stata nominata la Dottoressa Anna Maria Maestroni; la Direzione Sociosanitaria vede la conferma del Dott. Lucas
  • Varese: nasce l’anagrafe canina dell’Asl

    1. Cani/gatti smarriti, il Cittadino può accedere all’elenco dei cani trovati, perché smarriti, presenti nelle varie strutture di ricovero delle ASL regionali, si ha accesso alle schede dei cani ricoverati nei canili sanitari e rifugio. Le schede riportano la fotografia dell’animale, il
  • Gallarate: l’Univa e l’Asl premiano le aziende che promuovono salute

    L’iniziativa partita nel 2012 e lanciata da un’intesa operativa firmata a inizio 2013 da Unione degli Industriali della Provincia di Varese, dall’Asl della provincia di Varese e dai responsabili dei Dipartimenti Salute e Sicurezza di Cgil, Cisl e Uil, ha come obiettivo: andare
  • Vaccino antinfluenzale: a Varese aumenta il numero di chi non vuole ammalarsi

    Proseguirà, come da calendario pubblicat­o sul sito di ASL Varese, l’attività per­ garantire la copertura gratuita con la ­vaccinazione antinfluenzale per tutte le­ persone appartenenti alle categorie a r­ischio. Anno 2015­: al­ 24 novembre 2015­ (16° giorno di campagna