Aggressioni sui treni, Cattaneo: “Vigilanza privata nelle ore serali”

Il presidente del consiglio regionale conferma la necessità che dalla politica arrivi una soluzione per il problema sicurezza sui treni, proponendo anche l'assunzione di guardie private

16 giugno 2015
Guarda anche: Milano
Trenoferrovie

“È evidente che in questo momento un’iniziativa di sensibilizzazione sul tema della sicurezza è quanto mai necessaria e c’è bisogno di
una risposta politica”. Questa la dichiarazione fatta dal presidente del consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo, interpellato in merito allo sciopero indetto dai dipendenti dell’azienda ferroviaria Trenord e al presidio di un centinaio di lavoratori sotto il Palazzo della Regione Lombardia. 

“Il consiglio regionale per quanto di sua competenza non farà mancare la propria voce perché la sicurezza sui treni, per viaggiatori e lavoratori, aumenti attraverso presidi più diretti. L’idea che, soprattutto nelle ore serali, i treni possano essere presidiati maggiormente, come avvenuto in passato con affidamento per esempio a forme di vigilanza privata, può rappresentare una possibile soluzione. Quello che è certo è che qualcosa va fatto: la situazione non può continuare così”.

Tag:

Leggi anche:

  • La BPM Sport Management riparte dal Campionato

    Dimenticare l’Euro Cup e testa solo al Campionato. Questo è l’obiettivo della BPM Sport Management che, dopo essere stata eliminata in semifinale di coppa dal Digi Oradea, domani nella Piscina del Foro Italico, affronterà la Roma Vis Nova nel turno infrasettimanale valido per la 16ª di
  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Altro giro, altra corsa: anche questo weekend molte delle squadre varesine sono scese in campo nei propri campionati, vediamo come è andata. CALCIO – Nonostante le note vicende societarie, in campo il Varese non ha intenzione di fare sconti e oggi, nelle delicata trasferta a Pinerolo, è
  • Euro Cup: fatali i rigori per la BPM Sport Management

    Trasferta amara in Romania per la BPM Sport Management. Il sette di coach Baldineti perde 9-6 (0-1, 2-0, 0-2, 3-0 – Rigori 4-3) contro i padroni di casa del CSM Digi Oradea ed esce dall’Euro Cup. La lotteria dei rigori, dunque, è stata decisiva per determinare la seconda finalista, che
  • Volley – La UYBA non concede il bis e cade a Cremona

    Dopo la vittoria di sabato sera contro la Foppapedretti Bergamo, liquidata in soli tre set al termine di una prestazione ottima da parte di tutte le farfalle, la UYBA non fa il bis al PalaRadi di Cremona dove, nel turno infrasettimanale, esce sconfitta per 3-1 (25-23, 25-16, 16-25,