Aggressione con machete, il Movimento 5 Stelle: “Renzi e Alfano non garantiscono la sicurezza”

Il capogruppo dei Cinquestelle in Regione Dario Violi interviene sul caso dell'aggressione al capostazione e al macchinista a Villapizzone. ''Manca la sicurezza per i tagli del governo. E anche per l'inerzia di Maroni''

12 giugno 2015
Guarda anche: Milano
Trenord

“Il governo non garantisce la sicurezza. E nemmeno la Regione”. Sul caso dell’aggressione da parte di un gruppo di sudamericani, di cui uno armato di machete, contro un capostazione e un macchinista delle Ferrovie, avvenuto ieri a Milano Villapizzone, il Movimento 5 Stelle sottolinea la mancanza di sicurezza sul territorio a causa dei tagli alle Forze dell’Ordine. 

“Siamo sgomenti per i fatti accaduti a due ferrovieri di Trenord. Alle vittime e alle loro famiglie va tutto i sostegno e la solidarietà del Movimento 5 Stelle. E’ chiaro che sui treni, come sul territorio, non c’è più sicurezza e chi ci lavora non è tutelato. Le forze dell’ordine sono abbandonate a se stesse, sotto organico e sottopagate : è sempre più urgente aumentarne l’organico, le dotazioni e la presenza capillare sul territorio. Diciamo però no con forza alle guardie private sui treni e sul territorio, i cittadini pagano le tasse e devono vedersi riconosciuti servizi e sicurezza pubblica. Quanto accaduto oggi è il risultato della incapacità di garantire sicurezza e dei tagli di Renzi e Alfano e dell’inerzia di Maroni” dichiara Dario Violi, capogruppo del Movimento 5 Stelle della Lombardia.

Tag:

Leggi anche:

  • Tutti in bici per i Comuni

    In occasione della settimana europea della mobilità torna Sabato 23 settembre la fortunata iniziativa “TUTTI IN BICI PER I COMUNI”, in collaborazione con i Comuni di Vedano Olona e Venegono Superiore. Ritrovo in Piazza delle Tessitrici alle 14.00 per la registrazione. Partenza alle
  • Dal 27 settembre la grande pallanuoto a Busto Arsizio con la BPM Sport Management e la Len Euro Cup

    Al via della competizione ci saranno, oltre ai mastini di Busto Arsizio, anche i francesi del Montpellier e del Pays D’Aix Natation, i tedeschi dell’OSC Postdam, i croati dello Jadran Split, gli ungheresi dello FTC Budapest (squadra che nella scorsa stagione si era aggiudica la Len Euro Cup) e
  • Ierago con Orago, inaugurazione Palestra in acqua Cele Daccò

    Il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo interverrà domani, alle ore 10,30, alla cerimonia di inaugurazione dell’impianto sportivo acquatico “Palestra in acqua Cele Daccò” di Jerago con Orago (Varese) situato in via Onetto 4, vicino all’area Feste del Comune. La
  • Varese, Gianmarco Pozzecco cittadino onorario

    L’iniziativa è stata ideata da Marco Pinti che ha poi trovato l’appoggio della società varesina Pallacanestro Varese e successivamente della Delegazione Provinciale CONI. Gianmarco Pozzecco negli anni in cui ha giocato per la pallacanestro Varese ha sempre dimostrato, come sostiene Pinti