aggressione

  • Aggressione sul treno diretto a Saronno, la vittima un 18enne

    A fare le spese della mancanza della sorvegliata un giovane italiano di 18 anni che si è ritrovato da solo a bordo delle carrozze, semi deserte, di un treno partito attorno alle ore 12:00 di sabato 15 aprile dalla stazione di Milano Cadorna e diretto a Saronno. Una nuova aggressione a pochi giorni
    16 aprile 2018
    Guarda anche: CronacaSaronno
  • Cavaria, in manette un diciannovenne per violenza

    Sono scattate le manette nel pomeriggio di mercoledì 11 aprile per un diciannovenne ghanese, regolare in Italia e resistente nel comune di Cavaria con Premezzo (VA). Contro di lui l’accusa di aggressione da parte del padre, che sarebbe stato vittima di violenti pestaggi, nati da problemi di
    11 aprile 2018
    Guarda anche: CronacaVarese provincia
  • Trenord, nuova aggressione ai danni dei capitreno

    Sul treno partito da Milano Cadorna e diretto a Saronno, poco dopo la mezzanotte di venerdì 7 aprile, un gruppo di ragazzi (giovanissimi secondo le prime indagini) avrebbero aggredito senza motivo i due capitreno che si trovavano a bordo del convoglio. Per le due vittime immediati i soccorsi alla
    09 aprile 2018
    Guarda anche: CronacaSaronno
  • Aggredita a Milano perchè porta il velo, la ragazza varesina denuncia su Facebook

    E’ accaduto tutto alla stazione di Milano Garibaldi, a bordo della linea verde, quando un uomo alle 8:17 della mattina del 6 aprile l’ha spinta contro le pareti del vagone e ha iniziato a insultarla. Il motivo? La giovane, Houda Latrech originaria del Marocco,  indossava il velo. La paura del
    09 aprile 2018
    Guarda anche: Cronaca
  • Sesto Calende, aggressione in stazione

    E’ accaduto questa mattina dopo le 7:00 e per i pendolarli della linea sono stati diversi i disagi dovuti ai ritardi. Il treno partito da Arona e diretto a Milano Garibaldi è stato fermato alla stazione di Sesto Calende in seguito all’aggressione al personale in servizio. La vittima è stata
    06 aprile 2018
    Guarda anche: CronacaVarese provincia
  • Lorenzo Guzzetti, identificato l’aggressore

    E’ stato identificato l’uomo che nella serata di martedì, attorno alle ore 18:00 in Via Padania, ha tamponato a bordo della sua auto Lorenzo Guzzetti, il sindaco di Uboldo. A trovare il colpevole è stata nella mattinata di venerdì 22 semite re la polizia locale di Origgio-Uboldo. L’uomo,
    22 settembre 2017
    Guarda anche: AttualitàVarese provincia
  • Aggressione al Sindaco di Uboldo, la solidarietà di Samuele Astuti

    L’aggressione che ha subito il Sindaco di Uboldo, Lorenzo Guzzetti, ha scosso tutti, cittadini e amministratori, che conoscono e lavorano quotidianamente con il Sindaco di Uboldo. Il Segretario Provinciale Pd e Sindaco di Malnate Samuele Astuti afferma: “Desidero esprimere a titolo personale e
    20 settembre 2017
    Guarda anche: Varese provincia
  • Ausiliaria del traffico aggredita ieri a Varese

    “Esprimiamo piena solidarietà e vicinanza all’ausiliaria del traffico aggredita ieri sera a Varese. Episodi come questo non devono accadere nella nostra città. Dobbiamo diffondere la cultura del rispetto delle regole perché la sicurezza e la vivibilità di una città si dimostrano anche da
    20 settembre 2017
    Guarda anche: AperturaComune di Varese
  • Rivoluzione Cristiana commenta l’aggressione al clochard “Vogliamo sistemare i senzatetto prima del freddo?”

    Pubblichiamo la lettera ricevuta oggi dal responsabile provinciale giovani Rivoluzione Cristiana, che riflette su quando accaduto nella notte di sabato ai danni di un clochard, da parte di tre giovanissimi. Lorenzo Di Renzo lancia anche un appello al sindaco di Varese chiedendo di trovare una
    23 luglio 2017
    Guarda anche: Lettere
  • Picchiato un clochard, tre giovani arrestati

    E’ scattata la denuncia e il conseguente arresto per tre ragazzi, di età compresa tra i 18 e i 20 anni, vicino alla Stazione Centrale di Milano: i tre, hanno aggredito un clochard rubandogli la stampella e con questa picchiandolo più volte. Non contenti poi hanno rivolto le loro attenzioni ad
    23 luglio 2017
    Guarda anche: CronacaMilano