Aggressione sul treno diretto a Saronno, la vittima un 18enne

Nella giornata di sabato una nuova aggressione a bordo di un convoglio Trenord, partito da Milano Cadorna e diretto a Saranno

16 aprile 2018
Guarda anche: CronacaSaronno

A fare le spese della mancanza della sorvegliata un giovane italiano di 18 anni che si è ritrovato da solo a bordo delle carrozze, semi deserte, di un treno partito attorno alle ore 12:00 di sabato 15 aprile dalla stazione di Milano Cadorna e diretto a Saronno. Una nuova aggressione a pochi giorni di distanza da quella di settimana scorsa, da parte di un gruppo contro due capitreno.

L’aggressione è avvenuta poco dopo la partenza dal capolinea, nei pressi della stazione di Milano Bovisa: al ragazzo, secondo la ricostruzione dei fatti, si sono avvicinati in quattro chiedendogli portafogli e cellulare; dopo un tentativo di resistenza iniziare, al ragazzo è stato tirato un pugno in faccia e il gruppo è poi fuggito con il bottino.

Un nuovo avvertimento che si aggiunge agli altri e che mette in evidenza lo stato di insicurezza sempre più evidente sui treni regionali, anche nelle ore di “luce”.

Tag:

Leggi anche:

  • Trenord, abbonamenti scontati nel mese di ottobre

    Nel mese di LUGLIO 2018 i treni delle sotto elencate direttrici del Servizio ferroviario regionale non hanno rispettato lo standard di affidabilità previsto dal Contratto di Servizio. Gli abbonati di queste direttrici potranno pertanto acquistare l’abbonamento mensile di OTTOBRE
  • Cosentino sicurezza ospedali “Soddisfatto delle decisioni del Comitato Ordine Pubblico”

    In merito alle decisioni assunte questa mattina durante la riunione del comitato di ordine pubblica sicurezza, convocato dal Prefetto di Varese, interviene il consigliere regionale del Gruppo Fontana, Giacomo Cosentino, il quale ha portato martedì nell’aula del Pirellone il problema della
  • Indelicato “Se l’Ospedale di Saronno diventa terra di nessuno”

    La cronaca ci ha recentemente offerto utili notizie relative al nostro Ospedale circa quello che si può ben chiamare l’ordine pubblico. Ma si tratta per l’appunto di notizie di cronaca, cioè incentrate su questo o quell’altro fatto. Manca forse una visione d’insieme del
  • Fontana “Da Ottobre nuovi treni sulle linee ferroviarie”

    Nove treni gia’ dal prossimo mese di ottobre e 25 nel corso del 2019. Passaggio alla Lombardia di 20 addetti tra macchinisti e personale di bordo sempre a partire dal mese di ottobre. E’ questa la proposta formulata da Ferrovie dello Stato a Regione Lombardia nell’ambito