Whirlpool: presentato il nuovo piano industriale. Senza esuberi

Il nuovo piano prevede l'Italia come centro d'eccellenza

23 giugno 2015
Guarda anche: EconomiaItaliaLavoroVarese Città
Whirlpool

Whirlpool ha presentato il nuovo piano industriale. Che non prevede esuberi e rilancia il ruolo dell’Italia. 

Il segretario generale Fim Cisl Marco Bentivogli ha commentato: “Nel corso
dell’incontro di oggi è stato presentato il nuovo piano industriale. Il piano
contiene 513 milioni di euri più 30 milioni di euro già avviati, rientro di 650.000 pezzi da Turchia, Cina e
Polonia, la conferma dell’Italia come centro di eccellenza dell’area Emea dove
saranno concentrati il 75% degli investimenti di ricerca e sviluppo pari a
90mln€/anno. Il nuovo piano non genera esuberi strutturali e prevede missioni
industriali per tutti i siti, aumentando la saturazione media dei siti dal 55% al
70% e 6,25 mln pezzi annui. A Carinaro si investiranno 8mln€ e sarà concentrata
tutta l’attività dell’area Emea di componentistica relativa a accessori e ricambi per i mercati UE, Africa e Medio Oriente. Tale missione occuperà tutti i 40.000 metri quadri dello stabilimento e in partenza 320 lavoratori su 18 turni (3 turni di 6 ore a 5 squadre dal lunedì al sabato) con forti possibilità di crescita. Tale concentrazione non genererà esuberi negli altri siti.
Per Teverola si investiranno 2 mln€ per attività di scouting già avviate di nuove
attività di reindustrializazione. La Fim Cisl ha chiesto di incrementare gli
incentivi proposti nel precedente incontro e di maggiori garanzie sulla cessione di None e il trasferimento di Albacina a Melano”.

Tag:

Leggi anche:

  • Scattano le multe per le etichette fake

    Entrano in vigore le sanzioni, da 500 a 40mila euro, per chi non rispetta trasparenza e corretta informazioni al consumatore su quello che viene offerto sugli scaffali. La novità è prevista dal decreto legislativo 23 del 15 dicembre 2017 che “dà attuazione” alla disciplina dell’Unione
  • A Gerenzano s’inaugura il nuovo impianto fermentativo-produttivo

    Verrà inaugurato venerdì 30 giugno alle 11.30 il nuovo impianto pilota fermentativo ed estrattivo, che consente al centro ricerche di Gerenzano di essere l’unico polo in Lombardia e tra i pochi in Italia ad avere una strumentazione fondamentale nella filiera della ricerca svolta in loco, ma
  • Come rilanciare la produzione a Varese. Tornano le assemblee merceologiche

    Si parte martedì 5 aprile con le imprese “Meccaniche” e Siderurgiche, Metallurgiche e Fonderie”, e si chiude mercoledì 20 aprile con le attività produttive dei settori “Tessile e Abbigliamento”. Tornano le assemblee dei Gruppi merceologici che compongono la compagine associativa
  • Crisi Mascioni, dipendenti “quasi” salvi

    Come prima misura verrà attuata la cassa integrazione straordinaria per i lavoratori. Per quanto riguarda i 150 esuberi, nessuno verrà lasciato a casa da un giorno all’altro. Ma verrà portata avanti una politica di prepensionamenti e verrà incentivata l’uscita volontaria. Insomma,