Vergiate vieta i botti di Capodanno

L'ordinanza sarà valida da mercoledì 23 dicembre a mercoledì 6 gennaio

22 dicembre 2015
Guarda anche: Malpensa
1388243109016.jpg--

1388243109016.jpg--

Vergiate vieta i botti di Capodanno sul territorio comunale.

L’ordinanza sarà valida da mercoledì 23 dicembre a mercoledì 6 gennaio. 

“È vietato far esplodere petardi e qualsiasi altro artificio pirotecnico, in qualsiasi tipo di luogo,
coperti o scoperti, pubblici o privati, ed in ogni via, piazza o area pubblica, fatto salvo ove vi
siano regolari autorizzazioni rilasciate secondo la vigente normativa – si legge – non è consentito raccogliere eventuali artifici inesplosi ed affidare ai bambini prodotti che, anche se non siano loro espressamente vietati, richiedano una certa perizia nel loro impiego e comportino comunque situazioni di pericolo in caso di utilizzo maldestro.

La violazione alla presente ordinanza comporta l’applicazione della sanzione amministrativa
da € 25,00 a € 500,00 come previsto dall’Art. 7-bis del D.Lgs. N. 267 del 18/08/2000, nonché
il sequestro del materiale pirotecnico utilizzato o illecitamente detenuto, ai sensi dell’Art. 13
della Legge 689 del 24/11/1981, ai fini della successiva confisca ai sensi dell’Art. 20 della
medesima Legge, fatta salva l’applicazione di ulteriori ed eventuali sanzioni penali o
amministrative”.

Tag:

Leggi anche:

  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti
  • Simone Miele vincitore della Coppa Italia Rally 2016

    rally-simone-miele Simone Miele e Roberto Mometti sono i vincitori della Coppa Italia Rally 2016, serie nazionale reintrodotta da Aci Sport per questa stagione. A bordo della Ford Fiesta World Rally Car, i due varesini – Simone è di Olgiate Olona mentre Roberto di Luino- hanno messo le mani sul titolo di Zona1 già