Varese: Urban Canvas completa l’opera alla rotonda di Belforte

Dopo lo splendido Caravaggio, anche l'ultima parete sarà dipinta

03 giugno 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
rotondabelforte

Il progetto URBAN CANVAS promosso dall’associazione Wg Art.it in collaborazione con il Comune di Varese, patrocinato dalla Regione Lombardia e dalla Provincia di Varese, nonché dall’Ordine degli Architetti della Provincia di Varese. ospiterà nei prossimi giorni, nella rotonda antistante il Centro Commerciale in Viale Belforte, un noto artista argentino.

L’artista Francisco Bosoletti dipingerà da giovedì 9 giugno a domenica 12 giugno

Francisco Bosoletti (1988) nasce a Armstrong, una piccola cittadina nell’area centrale dell’Argentina.

Il suo lavoro trae spunto dal suo amore per l’arte classica.

La sua piccola città e il suo territorio diventano il suo studio, dove sperimenta e crea sui muri i suoi lavori, in totale libertà.

I suoi lavori si adattano alla parete coniugandosi con vari fattori, come elementi architettonici , ambiente circostante e storia locale .

Lo stile classico sostiene il suo lavoro sui simbolismi attuali, su rappresentazioni umane e su un forte impatto visivo.
Bosoletti intreccia figure umane , in particolare quelle femminili, e il loro destino con elementi della natura .

Dai suoi murales emergono serenità e stupore, ma anche un risveglio delle coscienze .
La coscienza che la vita passa e non può veramente sapere che cosa ci spinge o quello che siamo in grado di fare o decidere per noi stessi .
La coscienza che la vita può essere una lotta costante eccessivamente influenzata da logiche e superficialità.

Si ricorda che, ad oggi, hanno collaborato al progetto URBAN CANVAS i seguenti artisti :

– Urbansolid
– Kraser
– Domenico Romeo
– AleSenso
– Carmine Bellucci
– Mr.Fijodor
– Corn79
– Centina
– DissensoCognitivo
– 108
– Eleuro
– Refreshink
– Il Borse
– Mr.Wany
– Giorgio Bartocci
– Giulio Vesprini
– 1010
– Etnik
– Luigi Vine Semeraro
– Never crew
– Seacreative
– Andrea Ravo Mattoni
Notizie sul progetto, gli artisti e sulla Hall of Fame sono fornite dall’Associazione Wg Art.it sul blog http://urban–canvas.blogspot.it

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti