Decorazione Artistica della Cabine Semaforiche, bando aperto fino al 30 agosto

La galleria Punto Sull’Arte, in collaborazione con l'associazione Wg Art migliora Varese con il progetto di decorazione delle cabine telefoniche

24 luglio 2017
Guarda anche: Varese Città

Promuovere la creatività, offrire momenti di partecipazione e di visibilità a giovani artisti e nello stesso tempo contribuire a ridisegnare l’estetica della città di Varese come galleria diffusa open air: questi gli obiettivo di nuovo bando, offerto in collaborazione con il Comune di Varese, il cui termine per la presentazione dell’elaborato è stato fissato per il 30 agosto 2017.

Rendere più belle esteticamente le cabine telefoniche, oggi in stato di completo abbandono, trasformandole in tele per i giovani artisti urbani “le opere artistiche, giudicate in armonia con il contesto, contribuiranno all’introduzione del segno grafico nel mondo dell’arte, della grafica e del design e alla sensibilizzazione della cittadinanza nei riguardi di nuovi linguaggi artistici contemporanei”.

Il tema del concorso è Varese, tra Giardini Laghi e Monti. L’iscrizione e la presentazione dei progetti è aperta a tutti. “Gli artisti selezionati dovranno realizzare il progetto presentato sulle cabine messe a disposizione dal Comune di Varese. Verranno selezionati massimo 40 artisti. Agli artisti selezionati verrà riservato un rimborso spese onnicomprensivo di euro 50,00 cadauno per la partecipazione. Il materiale relativo alla realizzazione artistica dei manufatti sarà oggetto di una pubblicazione da parte della Galleria PUNTO SULL’ARTE”.

Tag:

Leggi anche: