Varese, scontro tra Galli e Vincenzi per la nuova Provincia. Ncd con il centrosinistra

Dalla direzione provinciale del Pd emerge sempre più probabile il nome del sindaco di Cantello. Questa sera direttivo leghista per definire il candidato di Carroccio e Forza Italia

09 settembre 2014
Guarda anche: AperturaVarese Città
Provincia

Gli schieramenti per le prossime provinciali sono ormai delineati. Mancano alcuni ritocchi, ma le forze in campo sono pronte.

Dopo la spaccatura improvvisa, avvenuta dopo che Lega e centrodestra si erano detti d’accordo al presidente condiviso, i candidati in corsa per la presidenza della nuova Provincia, ente di secondo livello, saranno il commissario uscente Dario Galli e, probabilmente, il sindaco di Cantello Nicola Gunnar Vincenzi.
Quello di Vincenzi appare infatti il candidato più forte e veramente civico che il centrosinistra possa schierare, dal momento che invece l’altro nome che girava, quello della sindaca di Tradate Laura Cavalotti, è stato giudicato troppo “schierato” dalla direzione provinciale del Pd. La coalizione di centrosinistra avrà anche il supporto del Nuovo centrodestra, che otterrà il vicepresidente: si parla del sindaco di Jerago con Orago Giorgio Ginelli.

L’Udc dovrebbe invece sostenere il centrodestra. E rimane poi lo schieramento civico, che farà la sua proposta. Insomma, la partita al momento è a due, con la possibilità di una terza parte.

Tag:

Leggi anche:

  • Le novità della mobilità in via XXV aprile

    Domani inizierà la scuola per migliaia di studenti varesini. Per i ragazzi e le ragazze delle scuole superiori e medie intorno a via XXV aprile ci sarà una novità ad attenderli: durante l’estate l’amministrazione ha lavorato per rendere più sicura l’area e dare maggiori
  • A Villa Recalcati tre giorni di formazione docenti

    Villa Recalcati sarà una delle location dell’iniziativa Comunità e movimento 4.0 #futuravarese #pnsd. E’ questa un’iniziativa del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, che ha coinvolto anche la Provincia di Varese, la quale ha concesso il patrocinio e messo a disposizione le
  • Bianchi (Lega) “Anche in Italia la Vignetta come in Svizzera”

    “La revoca della concessione della rete autostradale italiane alla società che attualmente la gestisce, un atto doveroso e coraggioso da parte del Governo del Cambiamento, rappresenta l’occasione anche per ripensare il sistema di pedaggio, che oggi ha raggiunto livelli eccessivi per
  • Bianchi (Lega) deposita il progetto di legge “Aree di confine”

    “Nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 23 luglio, ho depositato alla Camera il Progetto di Legge ‘Aree di Confine’. Come avevo annunciato all’insediamento della nuova Legislatura, tra le priorità della Lega c’è la tutela delle nostre imprese e il conseguente rilancio