Varese, primarie centrosinistra: guida al voto del 13 dicembre

Chi può votare, quando, dove e per cosa: tutto quello che c'è da sapere sull'appuntamento organizzato da Pd e Varese 2.0

02 dicembre 2015
Guarda anche: PoliticaVarese
seggio elezioni

seggio elezioni

Domenica 13 dicembre, dalle 8 alle 20, saranno aperti sei seggi sul territorio comunale di Varese per eleggere il candidato sindaco della coalizione di centrosinistra, costituita dal Partito democratico e dalla lista civica Varese 2.0: chi vincerà le primarie diventerà dunque il candidato sostenuto, all’appuntamento delle amministrative nella prossima primavera, dall’intera coalizione.

Quali sono i candidati?
In rigoroso ordine alfabetico troviamo Dino De Simone, già presidente di Legambiente e candidato come indipendente (dinodesimone.wordpress.com); Davide Galimberti, quarantenne avvocato tesserato per il Partito democratico (www.davidegalimberti.it); Daniele Marantelli, parlamentare alla Camera dei Deputati e tesserato per il Partito democratico (www.marantelli.it); Daniele Zanzi, agronomo leader della lista civica Varese 2.0 (www.vareseduepuntozero.org).

Chi può votare?
Tutti i cittadini, italiani o stranieri (comunitari ed extracomunitari), che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età e si dichiarino al momento del voto elettori della coalizione di centrosinistra, versando la quota di 2 Euro. Attenzione, però: gli stranieri e i minorenni, dunque tutte le persone sprovviste di tessera elettorale, devono obbligatoriamente registrarsi entro le ore 12 di sabato 5 dicembre presso la sede del Partito democratico in viale Monte Rosa (9.30-12.30 e 14.30-18) oppure presso la galleria Ghiggini di via Albuzzi (10-12.30 e 16-19).

Come si vota?
Presentandosi unicamente al seggio abbinato alla propria sezione elettorale di riferimento e portando con sé necessariamente un documento d’identità e la tessera elettorale. Quest’ultima è esclusa solo per le persone che si sono registrate entro il 5 dicembre.

Quando e dove si vota?
I seggi saranno aperti dalle ore 8 alle ore 20 di domenica 13 dicembre. Tutte le informazioni sono reperibili sul blog comitatoprimarieva2015.wordpress.com .
Di seguito l’elenco dei seggi e le rispettive sezioni elettorali di riferimento:

-Varese 1:  ISTITUTO INTERPRETI E TRADUTTORI, via Cavour, 30 (Sez. dalla 1 alla 13 e dalla 26 alla 30);

– Varese 2:  CIRCOLO GIUBIANO, via Cadore , 7 (Sez. dalla 40 alla 42 e dalla 46 alla 57);

– Varese 3:  COOPERATIVA BELFORTE, viale Belforte 165, (sez. dalla 14 alla 25);

– Varese 4: SALA COOPERATIVA VALLE OLONA, via Merano (Sez. dalla 31 alla 35);

– Varese 5: SEDE EX CIRCOSCRIZIONE 2, SCUOLA FERMI – BOBBIATE,  via Perla (Sez. dalla 36 alla 39, dalla 58 alla 63 e dalla 82 alla 85);

– Varese  6: SCUOLA VIDOLETTI – MASNAGO, via Manin (Sez. dalla 64 alla 81).

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti