Varese, il Pd punta ad un “grande progetto per la cultura” nel capoluogo. E Bruno Belli entra nel partito

I democratici di Varese, guidati dal segretario Luca Paris, danno il via al completamento della campagna tesseramento del 2014. E preparano una serie di eventi per il rilancio della città

06 settembre 2014
Guarda anche: PoliticaVarese Città
Belli

Il Pd entra sempre di più nel mondo della cultura. Da oggi ha infatti aderito al partito di centrosinistra anche il musicologo Bruno Belli, celebre organizzatore dei Venerdì della Cultura al Caffè Zamberletti.

A presentare il suo ingresso il segretario cittadino Luca Paris, il capogruppo Fabrizio Mirabelli, la segretaria del Circolo 1 Francesca Ciappina e il consigliere comunale Emilio Corbetta. Belli porta quindi un importante contributo al Pd.

E mette la sua esperienza a disposizione.
“La politica – spiega – deve ritrovare quella sorta di umanesimo da affiancare alle logiche economiche, solo così si può dare una buona amministrazione. A Varese in particolare, guardando soprattutto al tema principale per il futuro della città, ovvero il comparto di piazza Repubblica, occorre decidere come deve essere fatto il nuovo teatro. Prima di muovere qualsiasi pietra, non basta dire vogliamo un teatro, ma è necessario capire che tipo di pubblico vuole attrarre, quali finalità avere. Altrimenti, si va avanti come abbiamo sempre fatto”. Sul tema della cultura Paris aggiunge che “il Pd sta organizzando un importante progetto culturale per la città di Varese, che si concretizzerà l’anno prossimo. Lo presenteremo più avanti in conferenza stampa”. Insieme all’ingresso di Belli, il Pd cittadino dà il via al completamento della campagna tesseramenti 2014, che quest’anno, a seguito dei diversi appuntamenti nazionali, è slittata. Ad oggi sono circa 400 gli iscritti nel capoluogo. Sabato 27 settembre il Pd sarà in piazza Monte Grappa con un gazebo. Mentre nei prossimi mesi avranno luogo due incontri sul teatro, che vedranno proprio Belli tra gli organizzatori. L’ultimo di questi incontri sarà il 22 novembre. “Pensavamo di farlo con la via Spinelli riaperta – ironizza Paris – tuttavia, abbiamo saputo che la giunta ha confermato che la riapertura dovrebbe slittare, nonostante gli annunci pomposi in conferenza stampa da parte di Forza Italia”.

Tag:

Leggi anche:

  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management sfida il CN Marsiglia

    È tutto pronto per la partita d’andata della semifinale di Len Euro Cup che domani alle ore 20.00 vedrà la Pallanuoto Banco BPM Sport Management ospite nella vasca dei francesi del CN Marsiglia. Non sarà una sfida facile per il sette di mister Marco Baldineti che andrà ad affrontare la
  • Due italiani sul podio della Coppa del Mondo di parapendio

    Il pilota Nicola Donini si è classificato secondo alla finale mondiale disputata a Roldanillo in Colombia e vinta dallo svizzero Michael Siegel. Il successo italiano è consolidato dal terzo posto di Joachim Oberhauser di Termeno (Bolzano). Eccellenti le prestazioni di Donini, ventiduenne di
  • Il Canottaggio mondiale ritorna a Varese con la Coppa del Mondo 2020

    Il Direttore Esecutivo della FISA Matt Smith ha informato il Presidente Federale Giuseppe Abbagnale che il Consiglio FISA, la Federazione Internazionale del canottaggio, riunitosi a Londra lo scorso week-end, ha assegnato a Varese la 2^ Coppa del Mondo in programma dal 1° al 3 Maggio 2020. Sempre
  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management in trasferta contro la Rari Nantes Savona

    Tornerà in acqua sabato 20 gennaio alle ore 18.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che chiuderà il girone d’andata del campionato di serie A1 maschile con la sfida sul campo della Rari Nantes Savona. Una partita da prendere con le dovute cautele, perché dall’altra parte la formazione