Varese, il Pd “denuncia” i ritardi sulla riapertura di via Spinelli

Il vicecapogruppo democratico Luca Conte attacca la giunta sulla politica 'degli annunci, che non hanno mai un seguito concreto'

02 settembre 2014
Guarda anche: PoliticaVarese Città
Conte

Continua la politica degli annunci della giunta Fontana e della maggioranza tutta.
Dopo i casi di villa Augusta, Villa Mylius, l’unificazione delle stazione, il nuovo teatro di Varese, abbiamo ora il caso della riapertura di via Spinelli.

Essa, dopo alcuni malumori interni alla maggioranza che avevano spinto Forza Italia a redigere e presentare al Sindaco un documento per il rilancio amministrativo della città, aveva trovato spazio tra i punti sine qua non dei futuri mesi di governo municipale.

Coerentemente la riapertura di via Spinelli era stata chiesta con determinazione dal gruppo consiliare di Forza Italia, il quale aveva presentato un emendamento al bilancio di previsione 2014 ad hoc. Il gruppo di maggioranza, durante il consiglio comunale, non aveva esitato ad alzare i toni contro la propria stessa Giunta, accettando di ritirare l’emendamento solo a fronte di precise e puntuali rassicurazioni sulla riapertura entro inizio novembre 2014 di via Spinelli.
Tale l’entusiasmo dei forzisti da spingerli alla convocazione di una alquanto singolare conferenza stampa in cui il gruppo cantava vittoria per aver modificato le scelte amministrative della Giunta che li vedeva peraltro ampiamente rappresentati.

“Riteniamo questo un importante risultato per Varese – dichiarava a luglio il coordinatore cittadino di Forza Italia Roberto Puricelli – la riapertura della via è una richiesta che viene dalla cittadinanza”.
“Un primo passo a fronte di quel documento che abbiamo presentato come segreteria di Forza Italia, dando una serie di priorità alla giunta sugli obiettivi da realizzare, e via Spinelli è uno di questi” aveva ribadito il capogruppo in Consiglio comunale Ciro Grassia.

Una medaglia al merito durata poche settimane, fulgida e brillante solo con il sole estivo (peraltro scarso quest’anno), poiché apprendiamo in questi giorni che la riapertura di via Spinelli slitterà, con ogni probabilità, a fine dicembre, se non oltre.

Restiamo quindi in attesa delle reazioni del per ora silente gruppo di Forza Italia, che tanto combattivo si era dimostrato sul tema, al punto da identificarlo come una delle scelte determinanti del sostegno all’Amministrazione Fontana nei prossimi due anni.

Luca Conte
Vicecapogruppo Pd

Tag:

Leggi anche:

  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management sfida il CN Marsiglia

    È tutto pronto per la partita d’andata della semifinale di Len Euro Cup che domani alle ore 20.00 vedrà la Pallanuoto Banco BPM Sport Management ospite nella vasca dei francesi del CN Marsiglia. Non sarà una sfida facile per il sette di mister Marco Baldineti che andrà ad affrontare la
  • Due italiani sul podio della Coppa del Mondo di parapendio

    Il pilota Nicola Donini si è classificato secondo alla finale mondiale disputata a Roldanillo in Colombia e vinta dallo svizzero Michael Siegel. Il successo italiano è consolidato dal terzo posto di Joachim Oberhauser di Termeno (Bolzano). Eccellenti le prestazioni di Donini, ventiduenne di
  • Il Canottaggio mondiale ritorna a Varese con la Coppa del Mondo 2020

    Il Direttore Esecutivo della FISA Matt Smith ha informato il Presidente Federale Giuseppe Abbagnale che il Consiglio FISA, la Federazione Internazionale del canottaggio, riunitosi a Londra lo scorso week-end, ha assegnato a Varese la 2^ Coppa del Mondo in programma dal 1° al 3 Maggio 2020. Sempre
  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management in trasferta contro la Rari Nantes Savona

    Tornerà in acqua sabato 20 gennaio alle ore 18.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che chiuderà il girone d’andata del campionato di serie A1 maschile con la sfida sul campo della Rari Nantes Savona. Una partita da prendere con le dovute cautele, perché dall’altra parte la formazione