Varese, Beauty and Sadness

L'inaugurazione della mostra si terrà domenica 28 giugno alle 18.00 allo spazio Yellow della galleria Zentrum in via San Pedrino

22 giugno 2015
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
lindsey

Yellow è un luogo dedicato alla pittura, uno spazio di incontro per pittori italiani e internazionali che desiderano sperimentare, presentare e contaminare la propria arte, curato da Vera Portatadino. La mostra di Lindsay Bull sarà visitabile fino al 30 agosto.

Beauty and Sadness è la prima personale italiana dell’artista inglese Lindsey Bull, di ritorno a Yellow dopo la collettiva ‘Let There Be Light’, con una nuova serie di opere a olio e ad acquarello. Protagonisti della sua pittura, sono uomini e donne, sorpresi nella loro intimità esistenziale. Essi, infatti, sono colti nella bellezza e misteriosità del loro esistere, in uno spazio indefinito e profondo, dove occasionalmente scintillano presenze di questo o quell’altro mondo. Pennellate luminose fanno breccia nello sfondo denso e buio, portando in vita chiome, rami rigogliosi di foreste animate e fruscio di abiti. Pensieri sconosciuti riverberano nostalgici sulle guance, sulle fronti e sulle palpebre. Contrariamente, tinte pastello e gesti ariosi incorniciano ritratti dai volti scuri e intensi. Ne risulta un’incisiva contrapposizione tra leggerezza e gravità, chiarezza e oscurità, bellezza e tristezza. I personaggi di Bull sembrano trascendere il mondo che conosciamo, abitandone uno fatto di concentrazione: ognuno di loro è sorpreso nella fissità di un istante, coinvolto nella contemplazione di qualcosa oltre la nostra comprensione, avvolto da una magica e insolita aura o scoperto nel bisbiglio di un segreto che non si può udire. I loro sguardi mistici proseguono lontani e accendono una luce che illumina una malinconia intima e silente. Le figure nei quadri di Bull sono presenze che guardano e si fanno guardare, così umane e così soprannaturali, punctum di una dimensione psicologica e spirituale mai esauribile. Lindsey Bull, in ‘Beauty and Sadness’, continua a suscitare atmosfere familiari e insolite allo stesso tempo, cariche di tensione e interrogativi, dando vita a un mondo fatto di bellezza, luci, ombre e incertezza, invitando lo spettatore a un atteggiamento di rinnovata domanda.

Lindsey Bull nasce a Hereford nel 1979. Studia presso la Manchester School of Art 1999 – 2001, successivamente consegue un Postgraduate Diploma e un Master in Fine Art presso il Chelsea College of Art and Design di Londra nel 2009. Ha vinto il Brenda Landon Pye Prize 2009 e nel 2011 è stata beneficiaria del prestigioso Red Mansion Prize, a cui ha fatto seguito una residenza in Cina. Nel 2011 Lindsey ha vinto il Motorcade/FlashParade National Open ed è stata selezionata per il Griffin Art Prize l’anno successivo. Ha partecipato a numerose mostre nazionali e internazionali, più recentemente il suo lavoro è stato esposto nella collettiva Oculist Witnesses, Harris Museum, Preston, 2015; Ouija, Bloc Projects, Sheffield, 2014; L’Heure des Socières, Centre d’art Contemprain de Quimper, France, 2014; Masques, Galerie d’YS, Brussels & Transition gallery, London, 2014; Rituals are Tellers of Us; Newlyn Art Gallery, Newlyn, 2013; Creekside Open (Selected by Paul Noble), APT gallery, London 2013, Heavens to Murgatroyd! UAL Arts gallery, London, 2011, DISSIPATIO HG, Chiostro di Voltorre, Italy. Her solo exhibitions include In Disguise, High House Gallery, Oxford, 2012; Darkling, Motorcade/FlashParade, Bristol, 2012 and Out of the Cosmic Storm, Transition gallery, London 2012.

28 giugno – 30 agosto 2015
tutti i giorni su appuntamento al 3474283218

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad