Varese avrà una via intitolata a Calogero Marrone

Passa la mozione sostenuta dall'Anpi e proposta dal consigliere di SEL Rocco Cordì

09 marzo 2016
Guarda anche: PoliticaVarese Città
marrone

La mozione presentata un mese fa dal consigliere Rocco Cordì (SEL), in cui si chiedeva per Calogero Marrone una targa più adeguata di quella esistente nel giardino dell’area Cagna e l’intitolazione di una via cittadina, è stata approvata ieri sera dal Consiglio Comunale di Varese con 18 voti favorevoli. I voti contrari sono stati sei, tutti della Lega Nord nonostante l’astensione del capogruppo Giulio Moroni.

“Dedico il risultato al professor Franco Giannantoni e alla sezione varesina dell’Anpi – associazione nazionale partigiani d’Italia che hanno lungamente battagliato, anche a mezzo stampa, per giungere a questo traguardo” commenta il consigliere comunale.

Nel lungo dibattito in Consiglio, “ci sono stati tentativi di svuotare la mozione delimitando l’impegno alla sola “miglioria” della targa esistente nell’area Cagna. Lo scopo della mozione era invece più ampio  e perciò ho respinto gli emendamenti che andavano in tal senso” conclude Cordì.

Ecco il testo integrale della mozione:

Tre anni fa, in una solenne cerimonia pubblica svoltasi in quest’aula, venne conferito a Calogero MARRONE l’alto riconoscimento di “Giusto fra le Nazioni” per aver salvato i fratelli ebrei dalla persecuzione nazifascista.

Calogero Marrone già capo dell’Ufficio Anagrafe dei Varese era morto di stenti il 15 febbraio 1945 nel campo di concentramento di Dachau. La sua unica “colpa” era l’aver rilasciato documenti di identità a ebrei e antifascisti per favorire la loro salvezza.
Il Consiglio Comunale accogliendo le sollecitazioni manifestate da più parti di rendere omaggio alla memoria di Calogero MARRONE con due nuovi atti significativi
approva le proposte di
• adeguare la targa ricordo dell’area Cagna
• intitolare a Calogero Marrone una via cittadina
e impegna la Giunta Comunale
a formulare soluzioni concrete finalizzate a valorizzare al meglio la figura di Calogero Marrone.

Tag:

Leggi anche:

  • Il giovane portiere azzurro Gianmarco Nicosia è un giocatore della Pallanuoto BPM Sport Management

    L’ex tesserato della Roma Vis Nova arriva alla corte del Presidente Sergio Tosi a conferma dell’opera di ringiovanimento della squadra e di un progetto tecnico rivolto al presente e che guarda con ambizioni al futuro. Da domenica Gianmarco Nicosia sarà dunque a Busto Arsizio per fare la
  • Eolo Campo dei Fiori Trail, sabato 23 settembre a Gavirate

    L’evento organizzato dalla 100% Animatrail  è in programma per tutta la giornata di sabato 23 settembre. Con il sostegno di Varese Sport Commission e Atletica Gavirate, a tutti i partecipanti verrà offerta la possibilità di scegliere tra una delle cinque gare proposte, tre agonistiche, una
  • Giro del Lago di Varese, domenica 24 settembre

    Domenica 24 settembre, con il patrocinio del Comune di Varese, Africa&Sport, Sestero Onlus e Veloclub Sommese, la Gam Whirlpool e Polha Varese hanno organizzato un doppio appuntamento sportivo: Il giro del lago di Varese e Tre ruote intorno al lavoro. Un doppio appuntamento sportivo, una gara
  • Tra borghi e vigneti sulla Via dei Terrazzamenti

    La Via dei Terrazzamenti è un percorso suggestivo che si sviluppa per 70 chilometri da Morbegno a Tirano attraverso borghi, boschi e vigne che si trovano sul versante retico della Valtellina. Durante la nostra gita ne percorreremo un tratto tra i più caratteristici di circa 15 chilometri da