Varese avrà una via intitolata a Calogero Marrone

Passa la mozione sostenuta dall'Anpi e proposta dal consigliere di SEL Rocco Cordì

09 marzo 2016
Guarda anche: PoliticaVarese Città
marrone

La mozione presentata un mese fa dal consigliere Rocco Cordì (SEL), in cui si chiedeva per Calogero Marrone una targa più adeguata di quella esistente nel giardino dell’area Cagna e l’intitolazione di una via cittadina, è stata approvata ieri sera dal Consiglio Comunale di Varese con 18 voti favorevoli. I voti contrari sono stati sei, tutti della Lega Nord nonostante l’astensione del capogruppo Giulio Moroni.

“Dedico il risultato al professor Franco Giannantoni e alla sezione varesina dell’Anpi – associazione nazionale partigiani d’Italia che hanno lungamente battagliato, anche a mezzo stampa, per giungere a questo traguardo” commenta il consigliere comunale.

Nel lungo dibattito in Consiglio, “ci sono stati tentativi di svuotare la mozione delimitando l’impegno alla sola “miglioria” della targa esistente nell’area Cagna. Lo scopo della mozione era invece più ampio  e perciò ho respinto gli emendamenti che andavano in tal senso” conclude Cordì.

Ecco il testo integrale della mozione:

Tre anni fa, in una solenne cerimonia pubblica svoltasi in quest’aula, venne conferito a Calogero MARRONE l’alto riconoscimento di “Giusto fra le Nazioni” per aver salvato i fratelli ebrei dalla persecuzione nazifascista.

Calogero Marrone già capo dell’Ufficio Anagrafe dei Varese era morto di stenti il 15 febbraio 1945 nel campo di concentramento di Dachau. La sua unica “colpa” era l’aver rilasciato documenti di identità a ebrei e antifascisti per favorire la loro salvezza.
Il Consiglio Comunale accogliendo le sollecitazioni manifestate da più parti di rendere omaggio alla memoria di Calogero MARRONE con due nuovi atti significativi
approva le proposte di
• adeguare la targa ricordo dell’area Cagna
• intitolare a Calogero Marrone una via cittadina
e impegna la Giunta Comunale
a formulare soluzioni concrete finalizzate a valorizzare al meglio la figura di Calogero Marrone.

Tag:

Leggi anche:

  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele
  • Cinque mastini della Pallanuoto Banco BPM Sport Management convocati in Nazionale

    Saranno ben cinque gli atleti della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che dal 29 ottobre all’1 novembre 2017 si ritroveranno al Centro Federale di Ostia per il raduno collegiale della Nazionale Italiana. Il Commissario Tecnico Alessandro Campagna radunerà gli azzurri per quattro giorni di
  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice