Varese, arriva il nuovo comandante della Polizia Locale. E l’assessore annuncia: “Più pattuglie in centro nel fine settimana”

Emiliano Bezzon, comandante uscente di Gallarate e per unidici anni capo dei vigili di Milano, si è insidiato ufficialmente a Varese. Il suo obiettivo migliorare l'azione degli agenti, stando al servizio della gente. 'Lo scopo è essere utili ai cittadini'

25 settembre 2014
Guarda anche: Varese Città
Comandantenuovo

Una lunga esperienza ai vertici dei corpi di Polizia Locale in diverse città. Tra cui Milano, decisamente l’impegno più duro.

E oggi Emiliano Bezzon, 50 anni, si è insediato ufficialmente al comando della Polizia Locale di Varese.

“È la quarta città in cui faccio il comandante – ha spiegato Bezzon – e la ritengo un traguardo importante. Nonostante abbia avuto esperienze di comando in realtà molto grandi, a Milano sono stato 11 anni, io sono nato e cresciuto in questa provincia. E dal momento che vengo dall’area sud cercherò di trasformarmi da varesotto a varesino”.

Una battuta, ma fino ad un certo punto, come sottolinea subito il comandante. Dal momento che “diventare varesino” significa mettersi a disposizione e comprendere fino in fondo il territorio sul quale dovrà lavorare.
“Varese mi sembra che abbia molti meno problemi per quanto riguarda sicurezza e qualità della vita rispetto ad altre città. Ma questo non significa che non ci sia da lavorare per migliorare la situazione. L’auspicio è uno: che con me, la Polizia Locale sia una Polizia Locale che serve, non solo nel senso del servizio, ma anche che sia utile. Deve sentirsi come presenza che aiuta fin dove possibile a migliore la sicurezza dei cittadini. Se al sindaco arrivasse un messaggio, dai cittadini, che dice che i vigili non servono allora il comandate avrebbe fallito e il sindaco sarebbe autorizzato a rimuoverlo”.
In questi primi giorni di “avanscoperta” Bezzon ha iniziato a farsi un’idea “della complessità e problematicità del territorio”. E sui problemi di organico, spesso “denunciati” in passato: “Realisticamente le amministrazioni hanno forti problemi di organico, ma il comandante deve partire da un presupposto.
L’obiettivo è utilizzare al meglio gli agenti che si hanno, puntando sulla formazione, sui turni, sul miglioramento del lavoro”.

Presenti alla conferenza stampa il sindaco Attilio Fontana, l’assessore alla Polizia Locale Carlo Piatti, l’assessore al Commercio Sergio Ghiringhelli e il segretario generale del Comune di Varese Filippo Ciminelli.

Fontana ha ringraziato il comandate uscente Antonio Lotito (che ha preso servizio come comandante a Gallarate, prendendo il posto che era prima proprio di Bezzon), e ha sottolineato come “ci sia parecchio lavoro da svolgere nella nostra città”.
Ai ringraziamenti si è aggiunto Piatti, il quale ha già delineato i passi futuri: “Cercheremo di garantire sempre più sicurezza sul nostro territorio. Questa fase deve partire da un maggior controllo nei confronti dei questuanti e dei problemi che vengono causati dalla cosiddetta movida alcolica, per la quale la situazione in città sta diventando abbastanza critica. Abbiamo bisogno o di riorganizzare il corpo, o di agire con altre forze per un maggior pattugliamento soprattutto nel fine settimana”.

Infine, Ciminelli ha sottolineato come “Bezzon è stato scelto, con una graduatoria, tra una rose di diverse figure, di alto profilo, tra le quali lui è risultato il migliore”.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Asili nido Lombardia, un progetto di Legge per una maggiore sicurezza sui minori

    “Un Progetto di legge sulle delicate tematiche riguardanti la sicurezza dei minori all’interno degli asili nido”. Lo annuncia l’Assessore alla Famiglia, Genitorialità e Pari Opportunità Silvia Piani al termine di un tavolo di confronto su questo tema cui hanno preso parte
  • Design la forza della Lombardia “Tutto il mondo vuole lavorare con noi”

    “Regione Lombardia guarda con estremo interesse al settore del design e non è un caso che abbia deciso di dedicare un assessorato ad hoc a questo settore. La nostra attenzione è diretta soprattutto ai giovani con l’obiettivo di creare nuovi talenti in grado di affermarsi a livello
  • Gallarate, controlli attenti agli automobilisti “allegri”

    Prosegue l’attività di prevenzione della polizia locale di Gallarate che nel periodo estivo ha intensificato la propria presenza sulle strade cittadine in orario serale. I posti di blocco sono ormai una costante fino a mezzanotte, mentre neI fine settimana l’attività di presidio e controllo
  • Milano sempre più internazionale: dopo Starbucks anche Five Guys

    La zona scelta dalla società è quella di Corso Vittorio Emanuele II: dalla prossima estate (probabilmente dagli inizi del mese di luglio) la pausa pranzo milanese offrirà a cittadini e turisti anche carne fresca, patatine tagliate a mano e fritte al mondo e tanto altro ancora. Il gusto e il